Calciomercato, Ibrahimovic: "Ho rifiutato 100 milioni dalla Cina"

L'attaccante svedese svela un retroscena di mercato.

1k condivisioni 0 commenti

Share

Pochi giorni fa parlava della sua nostalgia per il Manchester United e José Mourinho, oggi svela un retroscena di calciomercato. Zlatan Ibrahimovic aveva l'imbarazzo della scelta, l'offerta dei Los Angeles Galaxy era solo una delle tante che gli era pervenuta. 

Nonostante abbia 36 anni e sia reduce da un grave infortunio, lo svedese è ricercatissimo perché può ancora fare la differenza. Avrebbe potuto continuare a farla anche in Premier League, ma ormai Lukaku si era preso la maglia da titolare. 

Così ha deciso di cambiare aria e volare in Major League Soccer. Non prima però di rispedire al mittente un'offerta da 100 milioni di dollari proveniente dalla Chinese Super League. A svelarla è lo stesso Ibra a Cadena CBS:

Ho ricevuto tantissime offerte, tra queste anche una dalla Cina: mi hanno proposto 100 milioni di dollari. Ma sentivo che il mio destino era Los Angeles, così ho rifiutato. Come si fa a rifiutare una cifra simile? So che molti avrebbero accettato al mio posto, ma per me i soldi non sono importanti. Molti soldi sono importanti, e 100 milioni non erano abbastanza

Poi spiega le sue risposte spesso provocatorie:

Se mi fanno una domanda provocatoria risponderò in maniera provocatoria. Se ricevo una domanda stupida farò lo stupido

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.