Civitanova e Perugia: in una settimana scudetto e Final Four CEV

Juantorena decisivo per portare la serie scudetto alla decisiva gara 5. Dal 12 maggio Lube e Sir impegnate nelle semifinali di Champions League in diretta su Fox Sports.

Domenica sfida finale e poi tutti a Kazan per la Final Four di Champions League Getty Images

43 condivisioni 0 commenti

di

Share

Servirà  ancora una partita, la decisiva e ultima gara cinque di finale per assegnare lo scudetto della Superlega di volley 2017-2018 fra la Lube Civitanova e la Sir Safety Perugia, le due migliori squadre del campionato.

Gara quattro ha di nuovo sottolineato come la differenza fra le squadre che si sono già affrontate quest'anno nella finale di Supercoppa italiana e in quella di Coppa Italia è davvero sottile e saranno solo piccoli dettagli a decretare la vincente.

Civitanova e Perugia giocheranno la finale domenica 6 maggio e dal 12 sfideranno i polacchi dello Zaksa e i russi dello Zenit Kazan nella Final Four della Champions League in diretta su Fox Sports. 

Juantorena e Stankovic decisivi per Civitanova. Perugia confusa e con uno Zaytsev poco sfruttato

La gara di ieri è stata molto intensa e ha visto una Lube più decisa fin da subito rispetto a gara 3 in cui non è mai riuscita a prendere il ritmo soprattutto in battuta. Il primo set si è incanalato subito nei binari giusti per i marchigiani e ha messo in evidenza il miglior Juantorena della serie che ha chiuso la partita con 25 punti e 3 aces. 

L'altro grande protagonista è stato il serbo Dragan Stankovic, perfetto in battuta e autore di 12 punti, 4 muri e ben 4 aces. L'opposto Sokolov è stato confusionario solo nel secondo set, vinto da Perugia dopo un recupero prodigioso, ma i due set finali non hanno avuto storia e i parziali ben dimostrano come Civitanova abbia dominato la gara (25-19; 24-26; 25-19; 25-20). 

Stankovic e la Lube giocano la partita perfetta e vanno alla decisiva gara 5
Dragan Stankovic perfetto in battuta e attacco regala gara 5 alla Lube

Per Perugia tutti sottotono tranne un maestoso Atanasijevic, autore di 20 punti, molti dei quali letteralmente favolosi, mentre poco ha prodotto in attacco Ivan Zaytsev, poco servito. Anche la regia di Luciano De Cecco non ha dato quella creatività che l'argentino riesce sempre a metterci soprattutto nei momenti decisivi e a niente è servito il cambio in palleggio con l'americano James Shaw.

In una settimana si decide tutto: scudetto Superlega e Final Four della CEV Champions League

Lo scudetto adesso si giocherà domenica prossima a Perugia in una gara 5 che si preannuncia stellare e nel weekend successivo le due corazzate italiane saranno impegnate nelle sfide di semifinale contro due colossi del volley europeo, i polacchi dello Zaksa e i russi dello Zenit Kazan. La Final Four in diretta su Fox Sports vedrà Civitanova sfidare la squadra allenata da Andrea Gardini che ha in roster il meglio del volley polacco campione del mondo in carica e giocatori fortissimi come il cubano Mauricio Torres e il francese Toniutti.

Lo Zenit Kazan è pronto a fare poker ma deve superare Perugia e Civitanova
Leon e Mikhaylov in semifinale di Champions League aspettano la Sir Safety Perugia

La sfida più dura però ce l'avrà Perugia perché dovrà  affrontare nella Basket-Hall di Kazan lo Zenit, padrone di casa e vincitore delle ultime tre Champions League. La squadra guidata da Alekno può schierare campioni assoluti come Matthew Anderson e Maxim Mikhaylov e ha il miglior schiacciatore del mondo in questo momento, il cubano Wilfredo Leon. Sarà una settimana intensa e tutta da gustare con il miglior volley possibile in circolazione.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.