Real Madrid, Marcelo ammette: "Sì, la tocco con la mano. Era rigore"

Il terzino brasiliano parla del rigore non assegnato ai bavaresi.

2k condivisioni 0 commenti

Share

Mancavano pochi secondi alla fine del primo tempo quando Kimmich ha crossato colpendo Marcelo. Anzi, la mano di Marcelo. L'arbitro turco Çakır però ha lasciato correre e poco dopo ha mandato tutto negli spogliatoi sul risultato di 1-1. Nella ripresa il Real Madrid andrà sul 2-1 grazie al secondo gol di Benzema e poi James fisserà il risultato sul 2-2. 

Nel post-partita il terzino brasiliano ha parlato del discusso episodio che lo ha visto protagonista: "La palla ha colpito la mia mano, sì. Una mano in area vuol dire rigore. Ma l'ho già detto molte volte, non parlo di arbitri quando sbagliano contro di noi e non lo faccio ora. Sentivo che una cosa del genere sarebbe successa prima o poi visto quello che si è detto ultimamente. Ma non credo che l'arbitro abbia commesso un errore. Il suo è un lavoro difficile, non è semplice arbitrare una semifinale di Champions League".

Sui social invece sono stati gli infortunati Vidal e Boateng a esprimere la loro rabbia. Il cileno ha postato una storia su Instagram scrivendo: "Ancora una volta! Rigore di m***a". Il tedesco invece si è sfogato su Twitter: "No rigore? Ma dai...".

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.