Liga, festa Betis: il 2-1 al Malaga vale il ritorno in Europa League

La squadra di Quique Setién torna a giocare l'Europa League a distanza di cinque anni dall'ultima volta: contro il Malaga decidono le reti di Durmisi e Fabian Ruiz.

1k condivisioni 0 commenti

Share

Piangeva a fine a partita, l'allenatore del Betis Quique Setién. Le sue erano lacrime di gioia. Grazie al successo per 2-1 ottenuto in rimonta contro il Malaga nel Monday Night della 35esima giornata di Liga, i biancoverdi sono saliti al quinto posto a quota 59 punti e a 3 giornate dalla fine hanno raggiunto un traguardo straordinario: la qualificazione aritmetica in Europa League. Sono cinque anni che il Betis non gioca in Europa, il prossimo anno romperà il digiugno. E pensare che il Malaga già retrocesso era anche andato in vantaggio al 20' con En Nesiry. Al 24' però Durmisi ha pareggiato i conti prima che Fabian Ruiz (al 73') fissasse il risultato sul 2-1 e facesse esplode il Benito Villamarín.

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.