Rassegna stampa 30 aprile, prima pagina della Gazzetta dello Sport

I quotidiani di oggi si concentrano sulla sconfitta del Napoli a Firenze che permette alla Juventus di allungare a +4 in classifica sui partenopei.

La Gazzetta

301 condivisioni 0 commenti

di

Share

Prima che iniziasse, questo week-end di campionato era visto da molti come quello che poteva decidere sia la corsa verso la vittoria dello Scudetto sia quella per conquistarsi un posto nella prossima Champions League.

I risultati arrivati fra sabato e domenica lanciano dei chiari segnali, soprattutto per la testa della classifica: dopo la vittoria della Juventus nel derby d’Italia contro l’Inter, è arrivata la sconfitta del Napoli in casa della Fiorentina. Questo risultato manda i bianconeri a +4 in classifica.

Sono proprio le partite della domenica di campionato a dominare i titoli dei giornali sportivi della rassegna stampa odierna, che si divide fra il duello Juventus-Napoli e la corsa all’Europa. In Spagna si celebra la vittoria della Liga da parte del Barcellona.

Rassegna stampa, prima pagina della Gazzetta dello Sport: "Juve, Scudetto e veleni"

La prima pagina della Gazzetta dello Sport si concentra sulla domenica di campionato, in cui il Napoli è crollato in casa della Fiorentina permettendo alla Juventus di allungare ancora in classifica sui partenopei.

La Gazzetta dello Sport
La prima pagina della Gazzetta dello Sport

Corriere dello Sport: "Juve, ci 7"

Anche il Corriere dello Sport dedica il suo titolo principale alla sconfitta del Napoli: la squadra di Sarri ha perso 3-0 contro la Fiorentina di uno scatenato Simeone, autore della tripletta decisiva che ha affondato gli azzurri.

Il Corriere dello Sport
La prima pagina del Corriere dello Sport

Tuttosport: "A 6 punti dal sogno"

L’ultimo giornale sportivo italiano della nostra rassegna stampa è Tuttosport, che ovviamente dà spazio alla nuova fuga della Juventus che grazie alla sconfitta del Napoli a Firenze ha compiuto un nuovo scatto andando a +4 sui partenopei.

La prima di Tuttosport
La prima pagina di Tuttosport

L'Equipe: "La France superpuissance"

Iniziano le prime pagine dei giornali stranieri con l'Equipe, che dedica la sua prima pagina alla Champions League di pallamano. Oggi si giocano i quarti di finale e i francesi del Montpellier sfideranno i tedeschi del Flensburg.

L'Equipe
La prima pagina dell'Equipe

As: "La última de Iniesta"

Tutti i media spagnoli si concentrano sulla vittoria della Liga da parte del Barcellona. As celebra i nuovi campioni esaltando Iniesta, che ieri ha conquistato l'ultimo trofeo con la maglia della squadra catalana.

La prima di As
La prima pagina di As

Sport: "¡Doblete!"

La prima pagina del quotidiano catalano Sport celebra la vittoria del Barcellona in Liga: grazie al 4-2 rifilato al Deportivo, il club catalano si è laureato campione di Spagna per la 25esima volta nella sua storia.

La prima di Sport
La prima pagina di Sport

Mundo Deportivo: "Invictus"

Anche il Mundo Deportivo esalta i neo campioni di Spagna. La certezza matematica del titolo è arrivata grazie al successo sul Deportivo firmato dal solito Leo Messi, autore di una splendida tripletta.

Il Mundo Deportivo
La prima pagina del Mundo Deportivo

Marca: "Tu Liga"

Infine troviamo Marca, che esalta la vittoria del Barcellona e la grande prestazione con cui Leo Messi ha regalato il titolo alla sua squadra. La Pulce ha segnato una tripletta contro il Deportivo ed è sempre più capocannoniere della Liga.

La prima di Marca
La prima pagina di Marca

A Bola: "Uma festa no título"

La nostra rassegna stampa si chiude con il portoghese La Bola, che dedica la sua prima pagina alla vittoria del Porto in casa del Maritimo. I Dragoni hanno superato i padroni di casa per 1-0 e si avvicinano sempre di più alla vittoria in campionato.

La Bola
La prima pagina della Bola

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.