Bundesliga, Borussia Dortmund-Werder Brema 1-1: Reus non basta

I gialloneri colpiscono tre legni. Hanno quattro punti di vantaggio sul quinto posto ma non riescono a chiudere il discorso.

120 condivisioni 0 commenti

di

Share

Un punto pesantissimo in ottica Champions League, ma pesano i due punti persi. Perché il Borussia Dortmund oggi poteva chiudere il discorso. Finisce 1-1 il posticipo del 32esimo turno di Bundesliga, con il Werder Brema, decidono i gol di Reus al 19' e Delaney al 45'. I gialloneri di Stoger sono terzi con quattro punti di vantaggio sul Bayer Leverkusen quinto. Il Werder Brema, già salvo, ha poco da chiedere al campionato.

Bundesliga, Werder Brema-Borussia Dortmund 1-1: la gara

Nonostante il 4-0 con il Leverlusen nel turno precedente il Borussia Dortmund appare inizialmente piuttosto insicuro. Nel primo quarto d'ora le uniche occasioni arriva su due invenzioni dei singoli: un colpo di tacco di Reus, così come un'azione personale di Akanji creano le uniche occasioni degli ospiti, ma rispettivamente Piszcek e Philipp sprecano calciando addosso a Pavlenka.

La prima azione costruita porta direttamente al vantaggio del Borussia Dortmund: Piszczek serve Gotze in diagonale, il pallone arriva a Philipp che colpisce Veljkovic, il rimpallo favorisce Reus che fa 1-0 (al 19'). Da quel momento il Dortmund fa la partita, senza però accelerare più di tanto. Al 24' la prima occasione del Werder con Junuzuvic, ma proprio come succede un minuto dopo a Kruse l'occasione viene sprecata malamente. Al 45' però il Werder trova il pareggio con un bel colpo di testa di Delaney, con Reus che pochi secondi prima aveva sprecato su passaggio di Gotze.

Il Dortmund ci prova ma la sfortuna lo frena: la ripresa

Nel secondo tempo il Werder appare molto più convinto: nel giro di tre minuti (dal 51' al 53') tira tre volte in porta, ma non riesce mai a essere realmente pericoloso. Il Dortmund ci mette un po' a entrare in partita: al 66' Reus prende il palo, al 69' Akanji colpisce la traversa.

Il Dortmund continua ad attaccare e ci prova con Sancho all'80', che però colpisce ancora la traversa. Una volta che il tiro del Dortmund è effettivamente nello specchio ci pensa Pavlenka a esaltarsi che respinge un tiro a botta sicura di Schurrle. Finisce 1-1, per il Dortmund è un punto positivo, ma ne servivano tre.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.