Bayern Monaco, tutti contro Lewandowski: "Risponda al Bernabeu"

Quando conta l'attaccante polacco non riesce a timbrare il cartellino. L'occasione sprecata con il Real Madrid pesa come un macigno.

428 condivisioni 0 commenti

di

Share

Qualcosa non va. E il problema va risolto subito. Robert Lewandowski è indubbiamente uno dei migliori attaccanti d'Europa: due anni fa ha realizzato 30 gol in Bundesliga, nella scorsa stagione si è confermato, raggiungendo nuovamente quota 30. In questa stagione, in campionato, è a quota 28. In stagione di gol ne ha segnati già 39. Ma non basta.

Perché il Bayern Monaco vuole vincere la Champions League e invece è a un passo dall'eliminazione. La sconfitta casalinga nell'andata della semifinale con il Real Madrid per 2-1 è stata molto particolare: ha dimostrato che i bavaresi non sono inferiori, ma non sono cinici come gli spagnoli.

La colpa? Anche di Lewandowski. Perché Robert, sul 2-1, ha fallito una clamorosa palla gol calciando fuori da ottima posizione. Ma soprattutto perché nelle partite a eliminazione diretta il polacco fa fatica a segnare. L'attaccante del Bayern Monaco in Champions League non segna da 4 partite di fila. Non gli era mai successo di restare così a lungo a secco in campo internazionale.

Vota anche tu!

Lewandowski è sopravvalutato?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Bayern Monaco, critiche a Lewandowski

Nelle tre partite di quarti (andata e ritorno) e semifinale (ovviamente solo andata) non si è praticamente visto. E non è affatto un caso isolato. Nelle ultime tre stagioni Lewa fra quarti e semifinale ha segnato appena due gol, di cui uno su rigore. Troppo poco per uno come lui. Anche Heynckes è insoddisfatto, al punto che ci ha voluto parlare privatamente, come ammesso proprio dal tecnico tedesco:

Abbiamo avuto un lungo confronto. Spero risponda martedì sul campo. Deve accettare di esser criticato quando non sfrutta le palle gol.

Il problema è che Lewandowski sembra scarico, non sembra più credere nel Bayern Monaco. A febbraio ci fu il litigio con Hummels che si arrabbiò col polacco che durante la partitella si allacciava gli scarpini a gioco in corso. L'anno scorso Lewandowski se l'è presa con Ancelotti e i compagni che non lo hanno aiutato a vincere la classifica cannonieri (Aubameyang finì con un gol in più). E si continua a parlare di un suo possibile trasferimento al Real Madrid. C'è evidentemente qualcosa che non va fra il Bayern Monaco e Lewandowski, ma il problema va risolto subito. Entro martedì.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.