Serie A, probabili formazioni Inter-Juventus: Dybala dalla panchina

Allegri preferisce Mandzukic con l'argentino fuori, almeno inizialmente. Spalletti, invece, pensa alla coppia Vecino-Brozovic a centrocampo. Davanti torna Candreva.

146 condivisioni 0 commenti

di

Share

La partita più importante della stagione. Inter e Juventus si giocano il tutto per tutto nella sfida di San Siro. Da un lato la squadra di Allegri che deve vincere per tenere lontano il Napoli e pian piano conquistare il suo settimo Scudetto consecutivo, dall'altro la squadra di Spalletti che, invece, deve vincere per restare saldamente attaccata al treno Champions League. Insomma, ci sono tutti i presupposti per assistere ad una partite bellissima e giocata a viso aperto da entrambe le squadre.

Sarà interessante, dunque, vedere con quali accorgimenti tattici i due allenatori si affronteranno, in tal senso le probabili formazioni possono essere abbastanza indicative. Sia Allegri che Spalletti hanno dichiarato in conferenza stampa di voler giocare una partita votata all'attacco. Pretattica o realtà? Più realtà. Entrambi si giocano tanto e nemmeno un pareggio potrebbe far comodo all'una e all'altra squadra. Sarà anche importante vedere come la Juventus affronterà questo scontro dopo le ultime deludenti prestazioni. In più davanti a sé troverà una squadra che a San Siro non è un avversario comodo per nessuno. L'unica e ultima sconfitta casalinga in Serie A risale al 16 dicembre scorso contro l'Udinese. 

Vota anche tu!

Come finirà Inter-Juventus?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Allegri ha recuperato Bernardeschi e Barzagli per questa partita, ma dovrà fare a meno di Chiellini (stagione finita), De Sciglio e Sturaro. Per il resto, stando alle parole dell'allenatore bianconero, la squadra è in ottima condizione fisica e mentale. Spalletti, invece, ha tutti a disposizione a parte Giagliardini, non un problema da poco. Con l'assenza dell'ex Atalanta il ballottaggio a centrocampo per affiancare il punto fermo Brozovic è apertissimo. Vediamo, dunque, le probabili formazioni delle due squadre.

Serie A, le probabili formazioni di Inter-Juventus

Spalletti non cambierà assetto tattico per affrontare la Juventus. Si affiderà in toto agli uomini che lo hanno portato ad uscire dalla crisi che ha colpito la sua squadra a cavallo tra la fine del 2017 e l'inizio del 2018 e che ora si giocano la Champions League. Con l'assenza dell'infortunato Gagliardini (difficilmente recuperabile per il finale di stagione) a fare coppia a centrocampo con Brozovic dovrebbe essere Vecino, con Baorja Valero che partirà dalla panchina, ma non è esclusa qualche novità dell'ultima ora. Sicuro di una maglia da titolare è invece Candreva che dovrebbe riprendere il suo posto sulla fascia destra a discapito di Karamoh. Per il resto nessuna novità: difesa confermata così come l'attacco dove Rafinha e Perisic completeranno il tridente offensivo alle spalle di Icardi.

Nella Juventus, invece, qualche novità in più rispetto all'undici iniziale presentato da Allegri contro il Napoli. In porta confermato Buffon. In difesa, con Chiellini infortunato, spazio a Barzagli (che ha recuperato dall'infortunio) e Benatia con Lichtsteiner terzino destro e Alex Sandro a sinistra. A centrocampo confermatissimi Khedira, Pjanic e Matuidi. Davanti invece la novità più importante: Dybala probabilmente partirà dalla panchina, al suo posto Mandzukic, che ha recuperato da qualche acciacco fisico e sta bene, assieme a Douglas Costa e Higuain. Queste dunque le probabili formazioni della partita:

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, D’Ambrosio; Brozovic, Vecino; Candreva, Rafinha, Perisic; Icardi. 

Juventus (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Benatia, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Higuain, Mandzukic. 

Serie A 2017/2018: chi vincerà il campionato?

Vota

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.