Liverpool, Klopp: "Preghiamo per Sean Cox, mai vissuta una situazione simile"

Il manager dei Reds parla in conferenza dopo gli scontri di martedì scorso che hanno ridotto in fin di vita il 53enne irlandese Sean Cox: "Mai capitata una situazione simile".

816 condivisioni 0 commenti

Share

Fatica a pensare al calcio, Jurgen Klopp. Dopo una vittoria spettacolare come il 5-2 rifilato alla Roma nella semifinale d'andata di Champions League, i suoi pensieri e le sue parole sono tutte per Sean Cox.

Alla vigilia della partita di Premier League tra Liverpool e Stoke, il manager dei Reds parla a lungo del 53enne tifoso irlandese in fin di vita dopo gli scontri verificatisi ad Anfield martedì scorso.

In conferenza il tedesco si è presentato con una spilla con i colori irlandesi per dimostrare tutta la sua vicinanza al supporter attualmente ricoverato al Walton Hall Neurological Centre.

La partita di martedì ha messo in mostra il bello e il brutto del calcio. Non riesco a spiegarvi in inglese le mie sensazioni quando ho appreso la notizia. Una cosa simile non sarebbe mai dovuta succedere e non dovrà mai più accadere. I nostri pensieri sono tutti rivolti a Sean e alla sua famiglia, preghiamo per lui

Sui timori in vista della gara di ritorno in programma il 2 maggio all'Olimpico:

Sarebbe facile chiedere di comportarsi bene, credo sia meglio richiamare tutti al buon senso. Trattate gli altri come volete che gli altri vi trattino. Da quando sono l'allenatore del Liverpool è la prima volta che vivo una situazione simile. Non mi sarei mai aspettato potesse succedere tutto questo, considerando che parliamo di calcio e niente più. Non capisco chi la vede diversamente. Chi andrà in finale lo avrà meritato. Spero che gli addetti alla sicurezza facciano il loro lavoro al meglio. Questa parte del calcio non mi piace, non la capisco. Forse non sono abbastanza intelligente

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.