Ibrahimovic: "Svezia più forte senza di me, può vincere il Mondiale"

L'attaccante dei Los Angeles Galaxy parla dopo che la Federcalcio svedese ha ufficializzato la sua esclusione da Russia 2018: "Senza di me sono i favoriti".

1k condivisioni 0 commenti

Share

Usa l'ironia, Zlatan Ibrahimovic. Nessuna sfuriata, nessuna dichiarazione al vetriolo dopo che la Svezia lo ha ufficialmente escluso dai Mondiali. Nelle scorse settimane l'attaccante dei Los Angeles Galaxy aveva svelato la sua volontà di partecipare a Russia 2018. Anzi, era sicuro di andarci.

Si è però subito scontrato con la volontà del ct Jan Andersson secondo cui il 36enne ormai non fa più parte del progetto tecnico. A ESPN l'ex Manchester United ha dichiarato: "La Svezia senza di me ci guadagna, sicuramente è più forte. La considero favorita per il Mondiale".

Nell comunicato pubblicato su Facebook, la Federcalcio svedese aveva fatto sapere che era stato Ibra a non voler tornare. Lui commenta così: "Da quando ho lasciato la Nazionale non ne faccio più parte, motivo per cui non c'è bisogno di dire altro".

Chi vincerà il Mondiale di Russia 2018?

Vota

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.