Serie A, terremoto Koulibaly: scossa sismica a Napoli dopo il gol

Dopo la rete del difensore all'Allianz Stadium, nella zona di Fuorigrotta è stata avvertita la scossa. Come quando segnavano Cavani e Maradona...

2k condivisioni 0 commenti

di

Share

La partita in equilibrio, la calma piatta, il pareggio che sembrava inevitabile. Poi è arrivato il gol di Koulibaly a sconvolgere tutto. Quella rete è stata un terremoto per la Serie A: la squadra di Sarri ha trionfato all'Allianz Stadium e si è portata a -1 dalla Juventus capolista. Quella rete, inoltre, è stata un terremoto anche per la città di Napoli, che ha tremato al momento del vantaggio. Letteralmente. 

Una sorta di Effetto Farfalla: se un battito di ali di una farfalla può scatenare un uragano dall'altra parte del mondo, il gol di Koulibaly a Torino può scatenare un terremoto a Napoli. Nei momenti immediatamente successivi al colpo di testa del senegalese, tra salti di gioia, urla e festeggiamenti vari, nel capoluogo campano è stata registrata una scossa sismica

Il tutto è stato riportato dal Centro Sismologico Euro Mediterraneo che, elaborando i dati Ingv, ha individuato l'evento nella zona di Fuorigrotta. Una risposta fuori dal comune da parte dei tifosi del Napoli, dopo il gol che ha cambiato il volto della Serie A. Una risposta fuori dal comune, sì. Ma non senza precedenti. Perché le scosse durante una partita di calcio, in Campania, sono già state avvertite in passato.

Serie A, terremoto al gol di Koulibaly: i precedenti

Prima di Koulibaly, un altro giocatore nel recente passato aveva fatto impazzire di gioia i sostenitori partenopei tanto da generare una scossa sismica: 22 novembre 2011, Cavani segna contro il Manchester City in un San Paolo completamente esaurito. Lo stadio esplode, la terra trema: due gol per l'uruguaiano, due terremoti nelle zone vicino allo stadio. Un qualcosa che, comunque, accadeva già ai temi di Maradona. 

Effetto Diego, effetto Matador, ora effetto Koulibaly: gli eventi sismici, a Napoli, sono anche questione di calcio. Il difensore, con il suo colpo di testa, ha sconvolto la Serie A, l'ha fatta tremare ancora dopo sei anni di immobilità a tinte bianconere. Per il momento resta solo una scossa, niente di definitivo. Dopo parecchio tempo, però, qualcosa è cambiato. Il terremoto c'è stato, non si può negare: parlano i sismografi. Parla la classifica.

Serie A, la rete di Koulibaly contro la Juventus

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.