Mondiali, è ufficiale: la Svezia lascia fuori Ibrahimovic

L'attaccante dei Los Angeles Galaxy non volerà in Russia per i Mondiali: lo ha annunciato la federazione calcistica svedese con un comunicato ufficiale.

367 condivisioni 0 commenti

Share

"Se voglio andare ai Mondiali, ci andrò". Così aveva parlato Zlatan Ibrahimovic in merito al suo ritorno in Nazionale in vista di Russia 2018 (al via il 14 giugno). Parole a cui avevano fatto seguito le dichiarazioni del ct della Svezia Janne Andersson: "Dopo l'Europeo ha lasciato la Nazionale, Ibrahimovic non mi ha chiamato ma ora non rientra nei nostri piani". 

Oggi è arrivata la decisione ufficiale della Federcalcio svedese affidata a un comunicato: 

Zlatan Ibrahimovic non ha cambiato idea: il più grande giocatore della Svezia non giocherà i Mondiali

Queste invece le parole del direttore sportivo della Federcalcio svedese Lars Richt:

Ibra ha rifiutato di giocare in nazionale. Ho parlato con lui martedì e mi ha detto che non ha cambiato decisione

Ibrahimovic, addio Mondiali: la Svezia lo esclude

Ibrahimovic ha indossato la maglia della Svezia per l'ultima volta agli Europei del 2016, prima di firmare per il Manchester United di José Mourinho. Di recente è tornato a pensare alla Nazionale dopo che la selezione scandinava è riuscita nell'impresa di far fuori l'Italia ai playoff e conquistare un pass per i Mondiali. La Svezia esordirà il 18 giugno contro la Corea del Sud, il 23 affronterà la Germania e il 27 sfiderà il Messico. Dovrà farlo senza l'aiuto di Ibra. 

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.