Bayern Monaco, Kimmich e il gol: "So come si comporta Navas"

Il giocatore dei bavaresi descrive il gol che ha sbloccato la semifinale di Champions League: "Conosco bene Navas, prima della partita sapevo già cosa fare".

1k condivisioni 0 commenti

Share

L'ha studiato, è arrivato pronto al grande appuntamento e al momento giusto lo ha punito. Joshua Kimmich è un perfezionista, uno che non lascia nulla al caso. Lo ha dimostrato nella semifinale d'andata di Champions League tra il suo Bayern Monaco e il Real Madrid. 

I bavaresi hanno perso 2-1, ok, ma al 28' lui sembrava aver messo la partita in discesa per i suoi. Il classe '95 ha sprintato sull'out di destra, è arrivato in area di rigore, ha guardato in mezzo e invece di crossare ha calciato. Una scelta vincente perché Keylor Navas si era spostato verso il centro lasciando colpevolmente la porta sguarnita. 

Il pallone si è insaccato centralmente, l'Allianz Arena è esploso di gioia prima essere ammutolito dalle reti di Marcelo e Asensio. Nel post partita Kimmich ha parlato del gol, il terzo in questa Champions League: 

Ho studiato Keylor Navas, lo conosco bene e so come si comporta in situazioni come quella del gol. Cerca di prevedere il gesto del giocatore, specula sulla sua posizione e quindi sapevo già prima della partita cosa avrei fatto in una simile situazione. Non è stato un tiro casuale

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.