Fair Play Finanziario: pugno duro dell'Uefa contro il Panathinaikos

Il club greco è stato escluso dalle Coppe Europee fino alla stagione 2020/21 inclusa.

Tifosi Panathinaikos

152 condivisioni 0 commenti

Share

Una sanzione severissima. La Uefa ha usato il pugno duro con il Panathinaikos, club greco che non è riuscito a saldare entro il 1° marzo tutte le pendenze in essere e ha violato così i paletti imposti dal Fair Play Finanziario. Fino alla stagione 2020/21 gli ellenici non potranno partecipare alle coppe europee anche se dovessero raggiungere la qualificazione sul campo. Non solo, saranno costretti anche a pagare un'ammenda di 200mila euro. 

Non solo il Panathinaikos. L'Organo di Controllo dell'Uefa ha sanzionato anche il Tirana, il Vojvodina (ai due club sono stati tolti i 215 mila euro di premio che si erano guadagnati con l'Europa League), l'Irtysh (gli sono stati tolti 440 mila euro e sono stati esclusi dalle competizioni europee; sanzione però rinviata per un periodo probatorio di tre anni) e il Sion (non potrà disputare competizione europee fino al 2019/20 e dovrà pagare un'ammenda di 235 mila euro).

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.