Cassano: "Posso ancora fare la differenza, ho perso 5 kg"

Il fantasista barese non ha ancora accantonato l'idea di tornare a giocare.

751 condivisioni 0 commenti

Share

Un'idea che gli frulla di testa da tempo. A 35 anni Antonio Cassano potrebbe tornare a giocare. Lo ha dichiarato lui stesso in un'intervista concessa a La Gazzetta dello Sport:

Non mi considero ancora un ex calciatore, lo sono e lo sarò in eterno. Solo i pipponi possono ritenersi ex calciatori. Non so quando tornerò a giocare, ma quello che so è che voglio giocare per una questione di orgoglio personale, non mi frega nulla dei soldi. Ho perso 5 kg in un mese, sento di poter fare ancora la differenza. Voglio vincere una sfida con me stesso

Cassano ha aggiunto:

Tre o quattro volte a settimana gioco a tennis, ogni pomeriggio mi alleno per restare in forma. Se dovessi iniziare una preparazione precampionato ho intenzione i partite carico a mille. Credo che la squadre perfetta per me potrebbe una con un'idea di gioco e con validi giocatori. Ma non voglio lottare per non retrocedere, a quel punto me ne sto a casa con mia moglie e i miei figli

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.