Milan, nessun giorno libero: alcuni giocatori non la prendono bene

Non è stata presa bene la decisione di Gattuso di annullare i due giorni di riposo.

2k condivisioni 2 commenti

Share

Una figuraccia storica. Dopo aver pareggiato 2-2 all'andata (gol del portiere dei campani Alberto Brignoli in pieno recupero), il Milan è riuscito "nell'impresa" di perdere 1-0 a San Siro contro il Benevento. Stavolta a decidere è stato un giocatore di movimento, Iemmello, che ha regalato un'ultima gioia ai suoi tifosi prima della matematica retrocessione sancita dal successo esterno del Crotone contro l'Udinese. In casa rossonera l'umore è pessimo, basti ascoltare le parole del tecnico Gennaro Gattuso nel post-partita: "Abbiamo fatto una figuraccia, provo una grande vergogna, una vergogna pazzesca". 

L'allenatore ha deciso immediatamente di annullare i due giorni di riposo inizialmente concessi. Vuole che i suoi tornino subito a lavoro e comincino a pensare alla trasferta in casa del Bologna del prossimo 29 aprile. Nell'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport si legge che diversi giocatori del Milan non avrebbero accettato la decisione del club, convinti che anche dopo una batostima simile avrebbe fatto bene a tutti staccare la spina per un paio di giorni prima del rush finale.

Gattuso è stato irremovibile, ha preso la sua decisione e non ha cambiato idea. Ad oggi il Milan occupa la settima posizione in classifica alle spalle dell'Atalanta e rischia di andare in Europa League attraverso i preliminari. Il direttore sportivo Mirabelli ha definito "un dramma" l'eventualità che la squadra non riesca a entrare in Europa. Un dramma sportivo che Gattuso e i suoi vogliono evitare. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.