Champions League, probabili formazioni Liverpool-Roma: c'è De Rossi

Klopp si affida all'ex Salah, Di Francesco dovrebbe schierare i giallorossi con il 4-3-3: ecco le scelte dei due allenatori.

221 condivisioni 0 commenti

di

Share

Appuntamento ad Anfield: la Roma, dopo aver eliminato il Barcellona con il clamoroso 3-0 dell'Olimpico, ora dovrà vedersela col Liverpool nella semifinale di Champions League. L'andata si gioca in Inghilterra, Di Francesco nelle ultime due partite ha cercato di gestire le forze del gruppo per arrivare al meglio a questa sfida. Scelta condivisibile: quella con i Reds è una doppia sfida che può valere un'intera stagione. 

Sogno Champions League per Dzeko e compagni, che adesso non si pongono più limiti: la vittoria per 0-3 sul campo della Spal ha dato ancora più fiducia a un gruppo che, nelle ultime settimane, ha trovato certezze e vittorie importanti. Il passaggio del turno contro il Barça ha cambiato il volto della stagione giallorossa, che adesso passa anche da Liverpool: c'è una storia da riscrivere.

I Reds, da parte loro, sono l'altra outsider di questa Champions League: ai quarti sono riusciti a superare il favorito City di Guardiola e adesso tornano alla ribalta in Europa, dopo anni vissuti in ombra. Brilla la luce di Klopp e del suo attacco stratosferico, guidato dall'ex giallorosso Salah: l'egiziano sta continuando a stupire tutti, non solo in Inghilterra. Numeri straordinari per un giocatore straordinario. Che, ovviamente, nelle probabili formazioni è tra i titolari.

Champions League, Salah pericolo numero uno
Il regno di Salah

Champions League, le probabili formazioni di Liverpool-Roma

Si parte dai padroni di casa: Klopp si affida ancora al suo collaudato 4-3-3 con Karius tra i pali. Questione difesa: Matip infortunato, Lovren recuperato (e titolare). L'altro centrale sarà Van Dijk. A centrocampo, invece, solo Henderson è sicuro del posto: gli altri slot saranno occupati da due tra Milner, Oxlade-Chamberlain e Wijnaldum, con i primi due che sembrano favoriti. In avanti, confermatissimo il tridente Firmino-Mané-Salah.

In casa giallorossa, Di Francesco sceglie di lanciare di nuovo De Rossi dal primo minuto: insieme a lui, in mezzo al campo, Nainggolan e Strootman. Attenzione al dubbio modulo: in caso di 4-3-3, le due ali offensive saranno Perotti e Under. Non è escluso però quel 3-5-2 che ha permesso a Manolas e compagni di battere il Barcellona. Con la difesa a tre, dentro Jesus e fuori Perotti, con i terzini Kolarov e Florenzi più alti. A quel punto, inoltre, Schick potrebbe contendere il posto da titolare a Under. Queste le probabili formazioni di Roma-Liverpool:

  • Liverpool (4-3-3): Karius; Alexander-Arnold, Lovren, van Dijk, Robertson; Oxlade-Chamberlain, Henderson, Milner; Salah, Firmino, Mané.
  • Roma (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Under, Dzeko, Perotti.
Champions League, Schick ancora dal primo minuto?
La prima cosa bella

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.