Champions League, Liverpool-Roma: show di Klopp in conferenza

Le parole del tecnico dei Reds alla vigilia della semifinale di Champions League contro i giallorossi: "Io e Di Francesco simili, portiamo gli occhiali e ci piace praticare il bel calcio".

2k condivisioni 0 commenti

Share

Non ci si annoia mai durante una conferenza di Jurgen Klopp. Quella tenutasi alla vigilia di Liverpool-Roma, semifinale d'andata di Champions League, non ha fatto eccezione. Il tedesco ha parlato per più di mezz'ora e ha rilasciato tante dichiarazioni interessanti. A iniziare dal paragone con il tecnico dei giallorossi Eusebio Di Francesco:

Se siamo simili? Portiamo gli occhiali entrambi, io credo di essere meno in forma rispetto a lui (ride, ndr). Il nostro percorso è stato piuttosto simile, ci piace che le nostre squadre pratichino un bel calcio

Poi gli viene chiesto se gli piacerebbe venire ad allenare in Italia:

Io so ordinare solo gli spaghetti al ristorante, quindi non so se sia il caso... Scherzi a parte, spero di rimanere al Liverpool per almeno altre 4 stagioni. In futuro vedremo quel che succederà

Inevitabile parlare di Salah, grande ex della sfida che è stato appena nominato miglior giocatore della Premier League 2017/18:

Per Salah è un grande traguardo, qui siamo tutti orgogliosi di lui. Ancora non mi sono complimentato con lui, quando tornerà ci parlerò. Lui è arrivato al Liverpool anche per merito della Roma, ma cambiare squadra è un qualcosa che capita nella vita di un calciatore. Giocherà una gara da grande professionista qual è

Risponde così quando gli fanno sapere che qualcuno definisce questa partita una semifinale di Champions di serie B:

Se siamo qui è perché ce lo siamo meritato. Il calcio è questo, quando ho saputo del 3-0 della Roma contro il Barcellona faticavo a crederci, ma loro sono una squadra da ammirare: hanno perso Salah e hanno ottenuto questo risultato. Dzeko lo conosco bene, a centrocampo Nainggolan ha grande esperienza. E non dimentichiamoci di giocatori di qualità come Schick e Under

Sull'atmosfera che troveranno i giallorossi ad Anfield e dintorni:

Spero ci sia la solita atmosfera che si respira ad Anfield, quella che ci ha reso famosi in tutto il mondo. Dobbiamo rispettare la Roma

Simpatico il siparietto finale con l'interprete che ha tradotto una risposta di oltre 3 minuti e ha ricevuto gli applausi del manager tedesco. 

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.