Apoteosi Napoli: 10mila persone accolgono la squadra a Capodichino

La festa è iniziata dopo il gol di Koulibaly che ha deciso la sfida Scudetto: la situazione è tornata alla normalità solamente dopo le 4.

928 condivisioni 0 commenti

Share

Un bagno di folla, una notte d'amore. La città di Napoli è in festa da ieri sera, precisamente dal momento in cui Koulibaly ha segnato di testa il gol dell'1-0 che ha steso alla Juventus e riaperto il discorso Scudetto. Adesso i Sarri boys sono a 84 punti a -1 dalla squadra di Allegri quando mancano solo quattro giornate al termine del campionato. Ad accogliere Insigne &co. all'aeroporto di Capodichino - atterratto da Torino verso le 2.45 - c'erano oltre 10mila persone. La tangenziale era completamente bloccata, il pullman ci ha messo un'ora per fare un metro e avviarsi verso il centro sportivo di Castel Volturno. In città i fuochi d'artificio hanno colorato il cielo di Napoli per ore mentre decine di tifosi si sono tuffati nella fontana del Carciofo in piazza Trieste e Trento. I calciatori dal pullman hanno filmato i festeggiamenti, i cori e gli sfottò contro la Juve che sembravano non finire mai. Solo un antipasto di quello che potrebbe essere. Adesso il Napoli ci crede, vuole regalare un sogno alla sua gente.

Si torna a Napoli con la vittoria ⚽️✈️

A post shared by Zinédine Machach #27 (@zizoumachach) on

Fiero di te @lorinsigneofficial

A post shared by Roberto Insigne (@insigne_r.e._official) on

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.