Juventus, Allegri: "Noi 57 partite l'anno, loro fuori da tutto a novembre"

Sfogo del tecnico bianconero in conferenza stampa.

3k condivisioni 0 commenti

Share

Anche Massimiliano Allegri si arrabbia. In conferenza stampa, dopo la sconfitta della Juventus contro il Napoli nel big match della 34esima giornata di Serie A, il tecnico dei bianconeri non prende bene le critiche sulla qualità del gioco espresso dalla sua squadra:

Da quattro stagioni giochiamo 57 partite a stagione, arriviamo sempre in finale di Coppa Italia, in Champions League abbiamo fatto due finali e in due occasioni siamo stati eliminati a 30 secondi dalla fine. Gli altri invece vanno fuori da tutto a novembre e nessuno dice nulla. Quando si scende in campo con questa frequenza credo sia normale essere stanchi, si spendono tante energie fisiche e mentali. Ripeto, in quattro anni abbiamo raggiunto due finali di Champions e abbiamo giocato 57 partite a stagione, ai ragazzi non dovete dire nulla! Non gli si può rimproverare nulla i miei ragazzi. Così fate perdere la pazienza anche a me che ne ho da vendere

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.