Calciomercato, Balotelli saluta il Nizza? "Due anni fantastici"

Un ringraziamento che sa tanto di un addio quello postato da Super Mario su Instagram: quale sarà la sua prossima destinazione?

Mario Balotelli festeggia con la maglia del Nizza

2k condivisioni 0 commenti

di

Share

Quando arrivò al Nizza, nell'ultimo giorno del calciomercato estivo del 2016 e reduce da una stagione da dimenticare equamente divisa tra Liverpool e Milan, furono in molti a dire che la Francia avrebbe rappresentato l'ultima occasione di rilancio per Mario Balotelli. Dotato di un talento innegabile, che gli aveva permesso di esordire in Serie A nell'Inter ad appena 17 anni, "Super Mario" non era riuscito a rispettare le enormi aspettative che lo avevano circondato e che avevano profetizzato per lui un futuro tra i grandissimi del calcio.

Due anni dopo si può dire che Balotelli abbia saputo sfruttare al meglio l'ultima occasione concessagli in Costa Azzurra, smentendo quell'opinione pubblica che, così come un tempo lo aveva fin troppo esaltato, aveva poi sentenziato che la sua parabola discendente non si sarebbe più arrestata: merito del Nizza e di una realtà, quella rappresentata dalla Ligue 1, che gli ha permesso di esprimersi senza l'eccessiva pressione mediatica che lo aveva sempre circondato in Italia e in Inghilterra.

Così Mario Balotelli è tornato a segnare, realizzando 39 reti in 61 partite con la maglia rossonera dei Les Aiglons e rilanciando le sue quotazioni al punto che è molto probabile che il suo sarà uno dei nomi caldi nella prossima sessione di calciomercato: nonostante un biennio importantissimo e più che positivo, infatti, "Super Mario" sembra deciso a ripartire, pronto per tornare nel calcio di alto livello. Questo almeno è quanto si può intuire dal suo ultimo post su Instagram, uscito ieri a ridosso della sfida di campionato con il Montpellier: Balotelli ringrazia e sembra davvero prossimo ai saluti, pur non dicendo niente di ufficiale.

Calciomercato, Balotelli saluta il Nizza: dove andrà?

Sono stati due anni fantastici, grazie a tutti...ancora 5 partite! (Non è un saluto per adesso, nessuno conosce il futuro...volevo solo ringraziarvi già adesso)

Queste parole, accompagnate da un video con alcuni dei gol realizzati con la maglia del Nizza, lasciano chiaramente intuire che a fine stagione il rapporto tra il Nizza e Balotelli non proseguirà. Questo perché "Super Mario", che a fine agosto festeggerà 28 anni e che appare rigenerato sotto ogni punto di vista, è destinato a essere uno dei nomi più chiacchierati nel prossimo calciomercato.

Il suo procuratore Mino Raiola ha definito il suo acquisto a parametro zero "un vero e proprio affare" per qualsiasi club, ma il presidente del Nizza ha ricordato successivamente come sia presente nel contratto un'opzione per il rinnovo automatico per una stagione: il club francese non tratterrebbe Balotelli, insomma, ma non se ne libererebbe certo a zero dopo avergli permesso di tornare grande.

Parlare di calciatore svincolato è fuori luogo. Chi vorrà Mario dovrà pagarci.

Balotelli allarga le braccia

Tra le squadre pronte a scommettere sul bomber nato in Ghana e cresciuto nell'Inter, che appare anche prossimo a tornare nel giro della Nazionale se come sembra il suo mentore Roberto Mancini sarà nominato nuovo commissario tecnico, ci sono Roma e Napoli, due piazze calde che potrebbero esaltare un talento dal carattere focoso e dal rendimento non sempre costante, ma che in giornata di grazia può letteralmente fare di tutto.

Sempre restando in Italia, appare difficile un ritorno a Milano: lo stesso Balotelli ha escluso l'opzione-Milan, già percorsa due volte, mentre all'Inter non sarebbe certo accolto bene dalla tifoseria, che ancora ricorda il momento in cui gettò in terra la maglia con apparente disprezzo.

Anche la Juventus sembra un'opzione poco probabile, mentre altre squadre - si era parlato anche della Fiorentina - non sembrano avere la forza economica per ingaggiare un giocatore che comunque guadagna ancora tra i 4 e i 5 milioni di euro all'anno. Non è da escludere anche un ritorno in Premier League: sia Raiola che Balotelli hanno recentemente dichiarato che "Super Mario" adesso sarebbe "pronto a tornare".

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.