Benevento, Iemmello eroe di San Siro: "Forse dovrei giocare a Milano"

L'attaccante dei campani ha deciso la sfida contro il Milan, mentre un anno fa affondava anche l'Inter con la maglia del Sassuolo: "Dovrebbero comprarmi".

790 condivisioni 0 commenti

Share

Icardi? Kalinic? André Silva? No, l'attaccante che nell'ultimo anno è diventato il vero padrone di San Siro ha un nome e cognome inaspettati: quelli di Pietro Iemmello. Il giocatore del Benevento ieri ha segnato il gol che ha consegnato la storica vittoria ai suoi sul campo del Milan.

Un exploit come quelli che capitano una volta sola nella vita? Decisamente no, visto che neanche 365 giorni fa Iemmello si era già preso la ribalta nella Scala del calcio. Maggio 2017, il Sassuolo fa visita all'Inter ed esce vittoriosa da San Siro per 2-1, grazie proprio ad una doppietta dell'attuale centravanti delle Streghe.

La rete che ieri ha fissato il risultato sull'1-0 è sicuramente più pesante dato che ha regalato al Benevento la prima vittoria in trasferta della sua storia in Serie A. Nel post partita l'attaccante ha scherzato sui suoi trascorsi positivi nello stadio milanese.

Forse una fra Milan e Inter dovrebbe comprarmi, visto che in questo stadio faccio gol. Ma a parte gli scherzi, è stata una grande emozione.

Dichiarazioni scherzose di Iemmello che sa che nonostante l'impresa di ieri il Benevento è sempre più vicino alla retrocessione. Ma la bella prestazione contro il Milan ha permesso al centravanti di godersi la serata col sorriso, magari pensando già alla partita a San Siro dell'anno prossimo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.