Serie B, risultati e classifica 37a giornata: Palermo e Parma da A

I siciliani e gli emiliani vincono in casa e si piazzano momentaneamente in seconda posizione: rimandata in ogni caso la festa promozione dell'Empoli

Doppietta di Barillà, Parma momentaneamente secondo in Serie B

98 condivisioni 0 commenti

di

Share

È chiaro, l'attenzione per questo 37esimo turno di Serie B è concentrata tutta sul posticipo di lunedì, quello che mette di fronte l'Empoli capolista e il Frosinone potenzialmente secondo. Nel frattempo però le altre non sono certo rimaste a guardare, soprattutto Palermo e Parma, che vincendo in casa rispettivamente con Avellino e Carpi, hanno momentaneamente scavalcato i ciociari in seconda posizione e rimandato l'eventuale festa promozione dei toscani anche in caso di vittoria.

Alla Favorita ci pensano Coronado (su rigore), La Gumina e Trajkovski (ancora dagli undici metri) a chiudere il discorso sul 3-0, mentre al Tardini è sufficiente una doppietta di Barillà per portare il Parma a un secondo posto da sogno e rendere inutile la rete di Poli, che fissa il risultato sul 2-1.

Altra vittoria molto importante è quella del Cittadella, che con un 3-1 (doppietta di Schenetti e gol di Salvi per i veneti, Schiavi per i campani) sul campo della Salernitana trova la sua decima vittoria in trasferta di questo campionato. Con questi tre punti la squadra di Venturato ha rischiato di agganciare il Venezia al settimo posto in classifica, visto che i ragazzi di Pippo Inzaghi hanno inizialmente faticato ad andare oltre il pareggio in casa del Novara, passato in vantaggio con Casarini: i centri di Marsura (doppietta) e Bruscagin hanno però permesso la rimonta.

Serie B, risultati 37a giornata

Giornata di prime volte a Chiavari, visto che la Pro Vercelli va a segno sul campo dell'Entella con le prime reti in questa stagione di Mammarella (splendida realizzazione) e Altobelli. Due reti che però non sono sufficienti per vincere, visto che i liguri rispondono con Crimi (primo gol anche per lui), il rigore La Mantia (che successivamente ne sbaglia anche un altro) e il tap-in di Ardizzone, portando il risultato sul 3-2.

Finisce in parità il derby pugliese d'alta quota tra il Foggia e il Bari, con l'autorete di Gyomber che porta in vantaggio i rossoneri e il gol di Nenè a firmare il pareggio.

Brutto tonfo tra le mura amiche per la Cremonese, che dopo essere passata in vantaggio con Camara, si fa rimontare dall'Ascoli di Monachello (doppietta) e allunga così la striscia di risultati senza vittoria. A concludere il programma delle partite di sabato alle 15 c'è infine lo 0-0 tra Brescia e Cesena.

Il programma del prossimo turno

Prima del big match di lunedì sera, restano ancora da giocare Il derby umbro di domani tra il Perugia e la Ternana (ore 15) e la partita alle 17.30 tra il Pescara e lo Spezia. Solamente dopo, tutte le squadre potranno concentrarsi sulla 38esima giornata del campionato di Serie B, che si aprirà ufficialmente venerdì 27 alle 19, con l’anticipo tra il Venezia di Pippo Inzaghi e il Palermo. A seguire, alle 21, toccherà invece al Bari scendere in campo al San Nicola e ospitare l’Entella.

Il programma del prossimo turno si completerà poi tutto alle 15 di sabato, quando si disputeranno le 9 sfide restanti: la capolista Empoli ospiterà il Novara, mentre il Frosinone andrà a fare visita al Manuzzi di Cesena.

Impegni in trasferta pure per Parma e Perugia, rispettivamente con Pro Vercelli e Ascoli. Partita casalinga complicata per il Cittadella, contro l’ostico Foggia in corsa per un posto nei Playoff. Qualche residua speranza ancora viva pure per il Carpi e lo Spezia, che ospiteranno l’Avellino e la Cremonese. Salernitana e Brescia è la gara tra due squadre ancora in una pericolosa via di mezzo tra la zona tranquillità e la lotta salvezza. Sarà una vera sfida per non retrocedere, invece, quella che chiude il programma del prossimo turno Serie B, tra la Ternana e il Pescara.

La classifica del campionato

Empoli* 73; Parma e Palermo 63; Frosinone* 62; Perugia*, Venezia e Bari 57; Cittadella 55; Foggia 51; Carpi 49; Spezia* 47; Brescia 46; Salernitana 44; Cremonese 43; Novara, Avellino e Entela 40; Pescara*, Ascoli e Cesena 39; Ternana* e Pro Vercelli 34.

* Una partita in meno.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.