Real Madrid, Vallejo: "Cristiano Ronaldo grande imitatore"

Il centrale spagnolo si racconta ai microfoni di Marca e svela diversi aneddoti sui suoi compagni di squadra: "Asensio il più simpatico, Carvajal il più particolare...".

2k condivisioni 0 commenti

Share

Alla scoperta del Real Madrid. Il centrale dei Blancos Jesus Vallejo si racconta ai microfoni di Marca e svela tantissimi aneddoti sui suoi compagni di squadra. A cominciare da Cristiano Ronaldo: "Lui è il più grande imitatore! Sa fare perfettamente Varane, lo imita quando cerca di concentrarsi e mentre corre". Contrariamente a quando si potrebbe pensare, non è il lusitano il più salutista: "Marcos Llorente è maniacale per quanto riguarda l’alimentazione e l'allenamento". 

Il più particolare? Il terzino Carvajal. Vallejo spiega perché: "Prima di una partita appende la sua maglia all'attaccapanni, poi se ne va in bagno e recita un Padre Nostro”. Diametralmente opposta la preparazione a un match di Asensio: "Scherza e fa sempre battute, ci trasmette serenità prima delle partite". Chi invece non ha bisogno di essere rasserenato è Isco: "Lui è sempre molto tranquillo, a casa si gode qualche ora di siesta e in campo è tra i più concentrati". 

Asensio e Casilla sono i divoratori di serie TV: "Sul pullman lui e Asensio ne parlano di continuo e se le consigliano. A me ha consigliato Suits". Dalle serie alla musica e ai videogiochi: "I dj della squadra sono Sergio Ramos e Marcelo. Sergio ascolta il flamenquito quando è solo nello spogliatoio. Per quanto riguarda i videogiochi, i più "malati" sono Dani Ceballos e Carvajal che spesso giocano anche insieme online". 

Chi ha un futuro da showman è Marcelo: "Canta e balla sotto la doccia, in pullman e dovunque sia". Il collezionista per eccellenza è invece proprio Vallejo: "Mi piace molto scambiare la maglia con gli avversari e con alcuni ex compagni. Anche con i giocatori che ricoprono il mio stesso ruolo, come ho fatto con Chiellini e Thiago Silva”. Infine individua chi a parer suo ha le doti da allenatore: “Nacho è uno che si informa molto sugli esercici che facciamo, potrebbe diventare un allenatore".

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.