Genoa, plusvalenze sospette: indagati Galliani e Thohir

L'ex amministratore delegato del Milan e il presidente dell'Inter Erick Thohir indagati dalla Procura di Milano per le valutazioni milionarie di giovani calciatori.

Thohir

764 condivisioni 0 commenti

Share

Falso in bilancio. Questa l'accusa mossa dalla Procura di Milano ad Adriano Galliani ed Erick Thohir, rispettivamente ex amministratore delegato del Milan e presidente dell'Inter. Lo scrive Il Corriere della Sera che spiega come l'ipotesi di falso in bilancio sostenuta dal sostituto procuratore Giordano Baggio si riferisca ad alcune plusvalenze risalenti al 2013 che vedono coinvolte Genoa, Milan e Inter. In particolare sarebbero finiti sotto la lente d'ingrandimento un trasferimento che riguarda il Milan e uno che ha come protagonista l'Inter. Si parla di "prezzi gonfiati" di giovani calciatori valutati milioni di euro e mai arrivati in prima squadra. Cifre spropositate per il reale valore dei calciatori che avrebbero aiutato ad aggiustare i bilanci delle due milanesi fino al luglio 2017.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.