Calciomercato, Neymar-PSG ai titoli di coda? Il Real Madrid osserva...

Nel contratto del giocatore non c'è nessuna clausola che gli permetta di liberarsi in estate. Ma le smentite su un suo possibile addio non sono arrivate.

591 condivisioni 0 commenti

di

Share

È stato il botto più rumoroso dell'ultimo calciomercato: 222 milioni di esplosivo, un colpo che ha rimbombato in tutta Europa. Neymar, dal Barcellona al PSG: alla ricerca di nuovi stimoli, lontano da Messi, con l'obiettivo di brillare ancora di più. Poi, lentamente, l'entusiasmo è andato scemando. Fino al punto di arrivare a parlare di una sua nuova, clamorosa cessione in estate. Sogno o realtà?

Attualmente, il giocatore si sta curando in Brasile. Neymar è lontano da Parigi, fisicamente e... di testa: mentre la sua squadra vinceva il titolo, lui non solo non era presente al Parco dei Principi. No: il brasiliano stava facendo tutt'altro. Precisamente, come rivelato dalle sue Instagram stories, era concentrato su una partita di poker online. Sullo sfondo, il televisore acceso con i suoi compagni a lottare contro il Monaco. Poi ha corretto il tiro: dal gioco d'azzardo ai complimenti alla squadra, con tanto di "Avrei voluto essere lì con voi"

Basta questo per parlare di rottura? No, assolutamente no. Questo è un gioco, una piccola distrazione. Quel che conta, invece, è il rapporto con lo spogliatoio, non proprio idilliaco. Quel che conta, invece, sono le mancate smentite dopo le voci su un possibile addio. Una dichiarazione invocata dalla società, chiesta al giocatore dal presidente Al-Khelaifi. Il brasiliano, però, ha detto di no: non una parola ufficiale sul suo futuro.

Neymar torna in Spagna? C'è Real Madrid sullo sfondo

Quindi, quale squadra nel futuro di Neymar? Il PSG non ha alcuna intenzione di cedere il giocatore, questo è chiaro. E dalla sua ha un vantaggio non indifferente: al momento, non esiste alcuna clausola rescissoria che permetta al giocatore di liberarsi dal club parigino. Lo ha dichiarato il presidente della Lega francese, Didier Quillot, ai microfoni di Marca:

Nel contratto che è registrato nella Lega, ed è dunque ufficiale, non c’è nessuna clausola che possa liberare Neymar in qualsiasi momento. Tra l’altro, quelle clausole sono illegali in Francia.

Il Real Madrid, comunque, è sul giocatore. C'è però da trattare con il PSG, che da parte sua non vuole lasciar partire O' Ney. Questione di investimenti, di soldi spesi in estate, di sponsor, di Mondiali in Qatar. Dall'altra parte, Neymar passerebbe dalla concorrenza di Messi a quella di Cristiano Ronaldo. Gli ostacoli ci sono, un'ipotetica trattativa resta molto complicata. Difficile dire se il brasiliano lascerà la Francia a fine stagione. Senza una smentita ufficiale, però, la sua partenza non può essere esclusa del tutto. 

Neymar, l'abbraccio con Cristiano Ronaldo
Ronaldo e Neymar: prove di abbracci

Share

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.