WWE SmackDown, altri effetti da Superstar Shake-Up. E da NXT...

Dopo The Miz e le IIconics, ecco gli altri acquisti del roster blu: Jeff Hardy riporta il titolo degli Stati Uniti. Andrade "Cien" Almas e i Sanity promossi.

Asuka arriva a WWE SmackDown grazie al Superstar Shake-Up

43 condivisioni 0 commenti

di

Share

Seconda puntata di WWE SmackDown dopo WrestleMania 34, ma anche secondo giorno consecutivo di Superstar Shake-Up dopo quello andato in scena ieri a Raw, quando è stato annunciato anche il passaggio nello show blu di The Miz.

Tra i big ad aver lasciato la “terra delle opportunità” ci sono Bobby Roode, Dolph Ziggler, Jinder Mahal, Kevin Owens, Sami Zayn, i Breezango e molti altri ancora, ma oggi sarà il turno di quelli dei brand rosso e giallo cambiare sponda e approdare a WWE SmackDown.

In questa nuova puntata, in onda dal Dunkin’ Donuts Center di Providence (Rhode Island), andiamo dunque a scoprire quali siano state le scelte - oltre a The Miz e alle IIconics, arrivate direttamente da NXT la settimana scorsa - di Shane McMahon e della nuova General Manager Paige, come sempre nella rubrica WWE-ek SmackDown a cura di FOX Sports.

WWE SmackDown Supestarts Shake-Up

Il primo a fare il suo ingresso è AJ Styles. Il campione WWE parla di Shinsuke Nakamura e di quanto accaduto durante e dopo il match a WrestleMania 34. Gli dà del codardo, dice che anziché essere un “Artist” è in realtà un “con artist” (un truffatore) e gli chiede di presentarsi sul ring per combattere. Il giapponese non si presenta, in compenso lo fa Aiden English, per introdurre Rusev. A quanto pare The Phenomenal dovrà accontentarsi del bulgaro.

AJ Styles vs Rusev (con Aiden English)

Parte l’incontro e dopo pochi secondi AJ Styles imprigiona Rusev nella Calf Crusher. Il bulgaro sembra sul punto di cedere, ma viene salvato in tempo dall’intervento di Aiden English, che attacca il campione WWE e fa così terminare il match per squalifica. Comincia un pestaggio 2 contro 1, ma arriva Daniel Bryan ad aiutare The Phenomenal e riportare in parità la situazione. A Rusev e Aiden English non resta che battere in ritirata.

Backstage

Paige raggiunge Shane McMahon e parlando in modalità Teddy Long dice di aver avuto una grande idea: un tag team match come main event, tra la coppia composta da AJ Styles e Daniel Bryan, di fronte a Rusev e Aiden English.

Shelton Benjamin on the ring

Shelton Benjamin fa il suo ingresso e spiega come, dopo il passaggio di Chad Gable a Raw, su Twitter lui abbia fatto gli auguri al suo ex compagno. In realtà il suo profilo però è stato hackerato, perché lui non ha mai avuto bisogno di Chad Gable, ma viceversa. E l’essere di nuovo solo è un bene, perché gli permetterà di essere libero, puntare a qualche titolo e diventare il nuovo volto di WWE SmackDown.

Così dice di aver chiesto a Paige un po’ di competizione. Alta competizione. E in risposta suona la musica di Randy Orton! The Viper si avvia verso il ring, ma si alza una nuova theme song: è quella di Jeff Hardy!!!!Il neo-campione degli Stati Uniti riporta immediatamente la cintura nel roster blu e “scavalca” Orton. A quanto pare sarà Jeff a sfidare Shelton Benjamin.

Shelton Benjamin vs Jeff Hardy

Parte così l’incontro tra Jeff Hardy e Shelton Benjamin, che è stato accontentato con un match contro il campione degli Stati Uniti. Un bel match, ma alla lunga l’ex partner di Chad Gable dimostra di essere ancora un po’ arrugginito e finisce per capitolare dopo la combinazione, Twist of Fate e Swanton Bomb di Jeff Hardy.

The Miz, messaggio a Daniel Bryan

Viene mandato in onda un videomessaggio di The Miz a Daniel Bryan, in cui lo avverte di stare attento a ciò che dice o scrive (su Twitter aveva detto di aver aspettato tre anni il momento di prenderlo a calci). Poi annuncia la Première di The Miz a WWE SmackDown la prossima settimana e non in questa puntata perché lui non si mischia con gli altri del Superstar Shake-Up. E a quel punto sarà lui a prenderlo a calci nel cu… La bellissima Maryse, dietro di lui, lo rimprovera per il linguaggio usato davanti alla loro bambina. L’A-Lister si limita ad aggiungere che sarà “awesome”.

Jey Uso (con Jimmy Uso) vs Harper (con Rowan)

Harper sconfigge Jey Uso senza troppi problemi, con Rowan che nel frattempo si libera di Jimmy. Poi i due iniziano a infierire insieme su Jey. Si fermano solamente dopo l’arrivo della compagna di Jimmy, Naomi, che urlando (in modo fastidiosissimo) li implora di fermarsi. A quel punto Harper fa un cenno a Rowan e i due se ne vanno.

Sin Cara vs Samoa Joe

Samoa Joe fa il suo debutto a WWE SmackDown e la vittima sacrificale è Sin Cara. Il saomano infatti fa prevalere in poco tempo lo strapotere fisico e imprigiona il luchador nella Coquina Clutch che porta al cedimento e alla conseguente fine del match.

Al termine dell’incontro Samoa Joe prende il microfono e dice che più che la terra delle opportunità, gli sembra di essere approdato nella terrà degli incapaci.

Ma ora è arrivato lui e metterà a dormire il tanto amato dal pubblico Daniel Bryan, taglierà la testa alla Vipera Randy Orton e un’altra cosa (ci siamo capiti) ad AJ Styles. Prima però ridurrà in poltiglia Roman Reigns. E se per puro caso il Big Dog vincerà contro Brock Lesnar alla Greatest Royal Rumble, allora si porterà a SmackDown anche il titolo universale.

Backstage

Daniel Bryan viene intervistato nel backstage e spiega di aver aiutato AJ Styles per rispetto. Farà molto volentieri coppia con lui stasera, ma più avanti lo sfiderà per il titolo. L’intervista viene interrotta da Big Cass, che torna dopo l’infortunio e passa da Raw a SmackDown. Si mette di fronte a Daniel Bryan, che con la testa gli arriva all’altezza del petto, e gli domanda se fosse lui, così piccolo, il motivo di tutto questo baccano.

‘Mellabration

Carmella sale sul ring per auto-celebrarsi dopo la vittoria del titolo femminile di WWE SmackDown. Manda un video (montato ad arte) per dimostrare come lei si sia guadagnata tutto da sola, senza alcun aiuto. Viene interrotta dall’ingresso di Charlotte, che le rinfresca la memoria sulle modalità con le quali ha vinto la cintura.

Le fa comunque le congratulazioni, perché quello che ha fatto era consentito dalle regole del gioco, ora però vuole riprendersi qualcosa che le appartiene.

Mentre sta per entrare sul ring suona però la musica delle IIconics: fanno il loro ingresso Billie Kay e Peyton Royce, che cominciano a imitare Charlotte e la deridono (in modo davvero eccezionale), per poi ricordarle quanto loro rappresentino il futuro. Charlotte è a metà tra Carmella e le IIconics, dopo un breve attimo di riflessione decide di attaccare quest’ultime. Ma è in inferiorità numerica e serve l’aiuto di Becky Lynch per evitare il suo linciaggio.

Billie Kay (con Peyton Royce) vs Charlotte Flair (con Becky Lynch)

Ne nasce così un incontro tra Billie Kay e Charlotte, che viene vinto da quest’ultima grazie alla Figure-8 Leg Lock. Al termine del match però Carmella attacca alle spalle l’ex campionessa, facendo tornare in superiorità numerica la fazione delle IIconics. Suona però la musica di Asuka!! La giapponese passa a SmackDown nell’ambito del Superstar Shake-Up e mette immediatamente le cose a posto.

Backstage

Ci viene annunciato con un video che anche Luke Gallows e Karl Anderson passano nello show blu, lo stesso vale per Cesaro e Sheamus, che dopo aver vinto per 4 volte i titoli di coppia di Raw dicono di essere arrivati per alzare The Bar, l’asticella, anche qui.

Passiamo con l’inquadratura sul New Day, che passeggiando nel backstage incontra R-Truth (altro acquisto) e si entusiasma (inspiegabilmente) per questo. I 4 si salutano, poi a un certo punto il nuovo innesto si fa serio, quando incrocia lo sguardo di Tye Dillinger. Dopo un breve stato d’impasse si scambiano anche loro un lunghissimo saluto che fa saltare alle stelle l’entusiasmo già di per sé altissimo dei tre del New Day. R-Truth si dice entusiasta di essere a Monday Night Raw! Gli fanno notare che è martedì e che lui adesso sia a SmackDown. R-Truth ci pensa un attimo e risponde che si è confuso e allora dà appuntamento a domani… Il New Day e Tye Dillinger si interrogano perplessi…

Gli annunci continuano: anche i Sanity si aggregano a SmackDown e lo stesso vale per l’ex campione NXT, Cien Almas, e la sua amata Zelina Vega, che ci annunciano come siano pronti per prendere il controllo dello show.

AJ Styles e Daniel Bryan vs Rusev e Aiden English

Ed eccoci arrivati al main event, il Tag Team Match con AJ Styles e Daniel Bryan di fronte a Rusev ed Aiden English. L’incontro viene vinto dai primi due, ma solo per squalifica, perché Shinsuke Nakamura interviene alle spalle e attacca con l’ennesimo Low Blow (una vera mania ormai) il campione WWE. 

Subito dopo arriva sul ring pure Big Cass, che mette al tappeto Daniel Bryan con un devastante Big Boot. Successivamente viene domandato al giapponese il motivo di questo suo nuovo gesto contro The Phenomenal. La sua risposta è ancora una volta quella della settimana scorsa: “No speak English”.

Tutti i cambi dell Superstar Shake-Up

Ecco quindi la risposta di SmackDown a Raw e il riepilogo degli acquisti arrivati nel roster blu in questo secondo giorno di Superstar Shake-Up:

  1. IIconics (Billie Kay e Peyton Royce)
  2. The Miz
  3. Jeff Hardy (United States Champion)
  4. Mandy Rose
  5. Sonya Deville 
  6. Samoa Joe
  7. Big Cass
  8. Asuka
  9. Luke Gallows
  10. Karl Anderson 
  11. Cesaro
  12. Sheamus
  13. R-Truth
  14. Andrade "Cien" Almas
  15. Zelina Vega
  16. Sanity (Eric Young e Alexander Wolfe)
  17. Killian Daine

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.