Roma-Liverpool, file chilometriche per un biglietto: è febbre Champions

Tifosi che attendono da 36 ore con sacchi a pelo e coperte, con la vendita libera tagliandi saranno esauriti in pochissime ore. E acquistare online diventa un'utopia.

418 condivisioni 0 commenti

di

Share

Che la festa abbia inizio. Roma-Liverpool in programma mercoledì 2 maggio è già iniziata con la caccia al biglietto. Roma Store presi d’assalto, quello di Piazza Colonna in pieno centro registra file incredibili. Ma non da oggi, quando si è aperta la vendita libera dei tagliandi: già da due giorni i tifosi, anche accampati per non perdere il posto, sono in attesa del tanto agognato biglietto.

Sale la febbre Champions League. Praticamente esauriti i circa 2500 posti di Anfield per l’andata della semifinale da giocare a Liverpool. Ora l’Olimpico si riprepara ad un’altra festa, nella speranza di bissare così la fantastica serata contro il Barcellona, quella che ha portato i giallorossi di Di Francesco fin qui dopo una clamorosa rimonta.

Apertura degli store alle 10: tagliandi esauriti nel giro di poco tempo. Contro il Barcellona sfumarono in appena 8 ore, ora per Roma-Liverpool si vuole battere anche questo di record. La semifinale per il club capitolino è già storia.

Champions League, Roma-Liverpool: a caccia di un biglietto 

Una partita a carte, una chiacchierata, tante risate. Così i tifosi aspettano la vendita libera dei biglietti per Roma-Liverpool, il match di ritorno della semifinale di Champions League. In prelazione sono volati via già 22mila tagliandi. Per la vendita libera ne rimangono a disposizione 35mila. Soldout in poche ore.

In ogni angolo della Capitale c’è gente che aspetta anche da 24-36 ore. Sacchi a pelo, coperte, qualcosa da mettere sotto i denti e ingannare l’attesa. Due sere fa un gruppo di tifosi era già accampato a Piazza Colonna, ha attirato addirittura l’attenzione del presidente della Lazio Claudio Lotito, che passando di lì si è intrattenuto con loro scattando qualche foto. Rigorosamente senza sciarpa della Roma. Il tutto si è svolto con la massima organizzazione: numeretti distribuiti, come al supermercato, e tutti in fila aspettando il proprio turno.

Costo dei biglietti decisamente alto, ma è una semifinale di Champions League:

  • Curva Sud/Nord 65 euro
  • Distinti Sud/Nord 85 euro
  • Parterre 120 euro
  • Tribuna Tevere 140 euro
  • Tribuna Monte Mario 160 euro
  • Tribuna Monte Mario Top 200 euro

Ogni persona potrà acquistare un massimo di 4 biglietti a testa. Missione (quasi) impossibile invece per chi davanti ad un pc attende di comprare i tagliandi online. Attese virtuali stimate in un paio d'ore, con circa 17-18mila utenti connessi dalle prime ore del mattino.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.