Premier League, l'Everton invia ai tifosi un test di valutazione

Curiosa iniziativa del club di Liverpool, che ha inviato un questionario ai propri supporters tramite mail: voti possibili da 0 a 10. E Allardyce trema per la media...

85 condivisioni 0 commenti

di

Share

“I tifosi al centro del progetto” non è più un semplice modo di dire. A Liverpool, sponda Everton, i supporters lo sono a tutti gli effetti. E per questo sono stati inseriti anche nella mailing list del club stesso. Tutto vero, seppur possa sembrare incredibile perché concettualmente lontanissimo da ciò che avviene in casa nostra. 

La notizia curiosa - per non dire sorprendente - è questa: l’Everton ha inviato a tutti i suoi tifosi un questionario, tramite mail, per capire meglio quello che è il loro livello di gradimento della squadra e delle varie componenti societarie. Che non deve essere così elevato, vista l'attuale situazione in classifica: nona posizione, appena dietro il Leicester e davanti al Newcastle, ma soprattutto a 12 punti di distanza dall’Arsenal e quindi dall’ultimo posto valido per la qualificazione alla prossima Europa League.

Però il dissenso e l’appagamento per la stagione, nel calcio 2.0, in questo caso specifico escono dallo stadio e dai semplici 90’ di gioco, trovano una valvola di sfogo tecnologica che in fin dei conti aiuta la dirigenza a comprendere il proprio operato e a correggere gli errori per non ripeterli in futuro. É quello che ha pensato di fare l’Everton attraverso un test di valutazione spedito via mail ai propri sostenitori. Un’idea mica male. 

Swansea-Everton
Swansea ed Everton hanno pareggiato 1-1 nell'ultima giornata: sono piovute critiche sul tecnico Allardyce

Premier League, l'Everton invia ai tifosi un test di valutazione

Ed è così, che insieme alle varie mail di spam, i tifosi dell’Everton si ritrovano (più volte l’anno) sulla propria casella di posta elettronica una sfilza di affermazioni da commentare con un numero da 0 a 10. Una modalità semplicissima che potrebbe ricordare qualche programma televisivo di successo...

Numero minimo per esprimere un parere “in completo disaccordo”, valutazione massima per affermare “sono totalmente d’accordo” con la voce presa in esame. Tra le domande, naturalmente, anche una sulla fedeltà dei calciatori e su Sam Allardyce, allenatore subentrato a David Unsworth a inizio dicembre e molto criticato dalla piazza. Per lui 22 partite totali tra Premier League, FA Cup (eliminazione per mano del Liverpool nel derby) ed Europa League: in totale 8 vittorie, 6 pareggi e 8 sconfitte. 

Sam Allardyce
Sam Allardyce, 63 anni, da dicembre alla guida dell'Everton: 8 vittorie, 6 pareggi e 8 sconfitte in 22 partite totali

L’Everton ha chiesto di giudicare l’abilità manageriale di Allardyce con la seguente frase: “Ho un alto livello di fiducia nell’attuale manager e nel suo staff tecnico”. Chissà che voti avrà ricevuto dopo l’ultimo pareggio (1-1) in casa dello Swansea, quartultimo in classifica e in piena lotta salvezza. Il futuro del tecnico è in bilico. E non solo per i risultati ottenuti: di mezzo ci si metterà anche la media ricevuta dai tifosi tramite mail…

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.