PES 19: date, news ed esclusive. Possibile il sorpasso su FIFA?

Konami già al lavoro sulla nuova edizione del titolo calcistico, che dovrebbe presentare diverse nuove features utili a ridurre il gap con FIFA.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Konami lavora al contro-sorpasso. PES 19, titolo calcistico in uscita nel settembre 2018, promette di ergersi a valida alternativa a FIFA, campione d'incassi e dominatore delle simulazioni calcistiche. Il brand "Pro Evolution Soccer", re del mercato fino alla sesta era videoludica, continua a vivere una fase di perenne impasse dovuta ad una evoluzione troppo tardiva. Aver spinto su meccanismi di gioco obsoleti anche per le nuove generazioni si è rivelata una scelta decisamente poco proficua per gli studios giapponesi, che ora - come fece EA Sports dopo il 2010 - sono pronti a gettarsi alle spalle il passato per provare a rilanciare le proprie quotazioni.

Il capitolo 2018, con tutti i limiti del caso, ha messo in mostra diverse migliorie sul piano della giocabilità e della grafica, con il FOX Engine che si è rivelato motore decisamente superiore al Frostbite di FIFA. Ecco perché gli sviluppatori di PES 19 guardano con fiducia all'uscita del titolo, che implementerà le features già presenti nel gioco. La consolidata partnership col Barcellona porterà i supporters blaugrana a vivere una esperienza di gioco ancora più intensa, con il Camp Nou che resterà esclusiva della software house nipponica. La copertina, dopo il caso Neymar-PSG dell'anno scorso - che costrinse Konami a stravolgere i propri piani all'ultimo momento -, vedrà con tutta probabilità la rappresentanza più importante del Barça, anche se non è esclusa la possibilità di una cover con il solo Messi.

Fabio Caressa e Luca Marchegiani presteranno probabilmente le loro voci anche a PES 19, che dovrebbe uscire - come al solito - poco prima di FIFA, dopo i primi dieci giorni di settembre. L'aria di cambiamento si è palesata anche nelle ultime dichiarazioni dell'European Community Leader Adam Bhatti, che ha raggiunto la sede Konami di Tokyo per lavorare in prima persona sul progetto. Come chiarito dallo stesso nel corso di una intervista a Gamesradar il progetto verterà sul mettere al centro le necessità degli utenti, alzando notevolmente gli standard qualitativi degli ultimi anni.

Sono volato in Giappone perché quello che verrà sarà un titolo molto importante per la serie PES. Parliamo del più grande cambiamento prodotto da anni, qualcosa che abbiamo cominciato ad integrare già nella versione 2018. Vogliamo scioccare i tifosi per gli anni che verranno con cambiamenti importanti. La nostra volontà è quella di creare un gioco che metta al primo posto i fans, inclusi quelli che non giocano a PES. Stiamo lavorando alla migliore esperienza calcistica che i nostri studi abbiano mai creato, ma dobbiamo offrire standard elevati su tutti i livelli. Sappiamo che serviranno sacrifici, ma tutto avrà senso quando il gioco verrà annunciato.

PES director
Adam Bhatti, mente degli ultimi capitoli di PES.

PES 19: niente Copa Libertadores l'anno prossimo?

Tra tutte le possibili novità presenti in PES 19 non si può non menzionare una probabile defezione eccellente. Nella prossima edizione, infatti, mancherà quasi sicuramente la Copa Libertadores: lo scandalo che ha colpito la Conmebol infatti non ha permesso all'organismo continentale di vendere i diritti per la manifestazione. Possibile però che l'equivalente della Champions League sudamericana venga reintrodotta già nel 2020, al termine della rimodulazione dirigenziale dell'ente di controllo.

E la Champions League? Lì la partita potrebbe essere giocata su due tavoli. Sì perché l'esclusiva Konami legata alla manifestazione scadrà al termine della stagione attuale, con la casa di sviluppo orientale che potrebbe anche dividersi i diritti con EA. Uno scenario ad oggi utopistico, ma che offrirebbe ad ambedue i titoli calcistici la possibilità di sviluppare la scalata alla coppa dalle grandi orecchie a modo proprio.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.