MotoGP, Rossi sulla pista di Marquez: "Austin gara difficile per la Yamaha"

Il Dottore sbarca in Texas dove lo spagnolo ha trionfato negli ultimi cinque anni.

65 condivisioni 0 commenti

Share

L'Argentina è alle spalle, la MotoGP sbarca in Texas per il Gran Premio di Austin. Valentino Rossi vuole voltare pagina dopo quanto accaduto in Argentina a Termas de Rio Hondo, il contatto con Marquez e la successiva caduta devono al più presto diventare sbiaditi ricordi. Non è semplice, ma il Dottore ci proverà per non sprecare inutili energie e concentrarsi esclusivamente sul sogno del decimo titolo mondiale: 

Rimettere subito le ruote in pista dopo quanto è accaduto in Argentina - ha dichiarato Valentino, come riporta Sky Sport - è importantissimo. Pensiamo solo a migliorare la M1, ogni sessione sarà di fondamentale rilevanza. Austin non è la pista migliore per la Yamaha, per questo servirà ancora più impegno per trovare un buon assetto. Mi sento fiducioso, mi piace tornare in Texas. Farò il massimo per disputare una buona gara

Anche il compagno di box, Maverick Vinales, ha detto la sua:

Serve tanto lavoro, non possiamo più sbagliare anche se è solo la terza gara della stagione. Devo puntare alla vittoria con tutte le mie capacità. Un anno fa sono caduto dopo tre curve, ora penso di poter restare in testa per tutta la gara. La pista mi piace, darò tutto

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.