Serie A, probabili formazioni Napoli-Udinese: tocca a Milik

Il centravanti polacco pronto a tornare titolare dopo 8 mesi: Sarri senza lo squalificato Koulibaly, Oddo perde Lasagna e si affida a Perica.

18 condivisioni 0 commenti

di

Share

Mettersi alle spalle un weekend che ha allontanato un sogno da una parte e avvicinato uno spettro dall'altra. Con questo spirito Napoli e Udinese scenderanno in campo mercoledì sera al San Paolo nel 33esimo turno di Serie A: gli azzurri di Maurizio Sarri sono reduci dallo 0-0 di San Siro contro il Milan, che ha allungato a 6 i punti di distanza dalla Juventus capolista, mentre i friulani di Massimo Oddo hanno incassato a Cagliari la nona sconfitta consecutiva in Serie A, costata il ritiro voluto dalla società per ritrovare la massima concentrazione e successivamente sospeso.

Per continuare a inseguire lo scudetto a 6 turni dal termine del campionato, il Napoli ha una sola ricetta: non sbagliare più un colpo e confidare in un passo falso della Juventus, con lo scontro diretto dell'Allianz Stadium di Torino in calendario domenica 22 aprile alle 20.45. Contro i friulani, Hamsik e compagni possono contare su una tradizione favorevole tra le mura amiche: in 40 precedenti, si registrano 23 vittorie dei padroni di casa, 12 pareggi e appena 5 successi degli ospiti, l'ultimo risalente al 2011.

La partita di andata, giocata il 26 novembre 2017 e vinta dal Napoli per 1-0 grazie alla rete di Jorginho, abile a ribadire in rete un calcio di rigore parato da Scuffet, coincise con l'esordio di Massimo Oddo sulla panchina dell'Udinese: dopo quel ko, la squadra friulana ottenne cinque successi di fila. Un filotto che aveva lasciato presagire pieghe diverse per la stagione in Serie A, smentite da un girone di ritorno deficitario. Nelle probabili formazioni del San Paolo, l'ex difensore di Lazio e Milan dovrà però fare a meno del suo miglior marcatore: Kevin Lasagna.

Serie A, probabili formazioni Napoli-Udinese: Milik c'è, Lasagna forse

Un ritorno e un'assenza per squalifica: nella scelta delle probabili formazioni da opporre all'Udinese, Maurizio Sarri deve fare i conti con le porte girevoli della difesa del suo Napoli. Torna a disposizione Mario Rui, ma l'allenatore toscano dovrà fare a meno di Koulibaly, squalificato. Al centro del reparto è facile ipotizzare il ritorno di Chiriches accanto a Raul Albiol, mentre in fascia Hysaj dovrebbe tornare a destra con l'esclusione di Maggio.

Va verso la conferma il trio di centrocampo Allan-Jorginho-Hamsik, mentre è in attacco che si prevede la novità più rilevante: otto mesi dopo l'ultima volta (19 agosto, Verona-Napoli 1-3) Arkadiusz Milik è pronto a tornare titolare. Il centravanti polacco sta tornando alla forma migliore dopo il ko al ginocchio e potrebbe relegare in panchina Dries Mertens.

Mai così male. Per la prima volta in Serie A l'Udinese ha perso nove incontri di fila, Oddo vuole invertire marcia per scongiurare i rischi dell'esonero e di una classifica che potrebbe farsi ancor più preoccupante. Per farlo, però, al San Paolo non avrà a disposizione Kevin Lasagna: il top scorer friulano con 9 reti in campionato, ko contro il Cagliari, non ha recuperato e non fa parte dell'elenco dei convocati. Al suo posto in attacco ci sarà Perica, supportato da Jankto nel 3-5-1-1 di partenza: solo panchina per De Paul, fermo negli scorsi giorni per un'infiammazione al tendine del ginocchio sinistro. Assenti anche gli infortunati Angella e Behrami, oltre allo squalificato Halfredsson: in difesa, out Larsen, spazio a Nuytinck con Danilo e Samir.

Queste le probabili formazioni di Napoli-Udinese, partita in calendario mercoledì 18 aprile allo stadio San Paolo per la 33^ giornata di Serie A:

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Chiriches, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Milik, Insigne. Allenatore: Sarri

Udinese (3-5-1-1): Bizzarri; Nuytinck, Danilo, Samir; Widmer, Barak, Balic, Fofana, Adnan; Jankto; Perica. Allenatore: Oddo.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.