Serie A, probabili formazioni Crotone-Juventus: gioca Marchisio?

Allegri farà un po' di turnover: in difesa riposano Chiellini e Buffon. A centrocampo out Pjanic, probabile occasione dal 1' per il numero 8 bianconero. Zenga ritrova Capuano.

42 condivisioni 0 commenti

di

Share

Voglia di vincere e raggiungere i propri obiettivi. Questo è quello a cui puntano Crotone e Juventus, le due squadre che si affronteranno mercoledì sera allo stadio Ezio Scida per la 33esima giornata di Serie A. La squadra di Allegri vuole i tre punti per mantenere il vantaggio di sei punti in classifica sul Napoli prima dello scontro diretto di domenica 22 aprile. Per il Crotone, invece, si tratta di una montagna da scalare, ma le motivazioni non mancano: una vittoria contro i bianconeri aiuterebbe nella disperata lotta salvezza.

Nelle probabili formazioni delle due squadre spicca il turnover di Allegri che si affiderà a quelli che hanno giocato meno, concedendo anche un turno di riposo a chi come Chiellini fin'ora è stato spesso chiamato in causa. Zenga, invece, punta sul suo solito 4-3-3 affidandosi ai suoi uomini di fiducia per tentare di scardinare la retroguardia juventina.

Dando un occhio alle statistiche sembra proprio che per il Crotone si tratti di una vera e propria impresa: nei tre precedenti in Serie A contro la Juventus non ha mai vinto. Tre vittorie, otto gol segnati e zero subiti per i bianconeri. La squadra di Allegri, inoltre, è reduce da nove vittorie nelle ultime dieci gare di Serie A giocate in trasferta, una pareggiata. Il Crotone nelle ultime cinque, invece, ha perso quattro volte mancando l'appuntamento col gol per tre volte. Insomma, sulla carta sembra una sfida con un vincitore già annunciato. Vediamo le probabili formazioni delle due squadre.

Serie A, le probabili formazioni di Crotone-Juventus

La squadra di Allegri arriva alla gara di domani sera carica e combattiva. Dopo l'eliminazione controversa subita in Champions League per mano del Real Madrid, la paura era che la delusione potesse riversarsi sul campionato, ma il netto 3-0 rifilato alla Sampdoria di Giampaolo la dice lunga sulle motivazioni dei bianconeri. Ora c'è il Crotone, squadra comunque da non sottovalutare in casa, poi si penserà al Napoli, snodo cruciale per il raggiungimento del settimo Scudetto di fila.

Allegri potrà contare su quasi tutta la sua rosa: Pjanic non sarà della partita, al suo posto probabilmente giocherà Marchisio. In difesa turno di riposo per Chiellini, mentre giocherà sicuramente Benatia. In pole per affiancare l'ex Bayern Monaco c'è Rugani. Davanti torna Higuain dal 1' che dovrà stare attento a non farsi ammonire se non vuole saltare il Napoli.

Nel Crotone nessuna novità: Zenga dovrà fare a meno di Nalini, Budimir e Benali. Tre pedine fondamentali, ma nessuna scusa perché bisogna provare a fare punti pesanti e tentare di sfruttare il cammino salvezza della Spal che va a rilento. Una sola novità nel 4-3-3 dell'ex allenatore della Sampdoria che in difesa ritrova Capuano e davanti si affiderà all'ormai collaudato tridente formato da Trotta, Ricci e Simy. Queste dunque le probabili formazioni della partita:

CROTONE (4-3-3): Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Capuano, Martella; Stoian; Barberis, Mandragora, Ricci, Simy, Trotta. Allenatore: Walter Zenga.

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; Lichtsteiner, Benatia, Rugani, Alex Sandro; Matuidi, Marchisio; Douglas Costa, Dybala, Mandzkuic; Higuain. Allenatore: Massimiliano Allegri.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.