Bundesliga, VAR protagonista in Mainz-Friburgo: rigore... all'intervallo

L'arbitro Winkmann fischia la fine del primo tempo, poi viene richiamato dal VAR e assegna il rigore: giocatori costretti a tornare in campo.

341 condivisioni 0 commenti

Share

Il rigore più strano della storia del calcio tedesco. Così il nostro Pietro Nicolodi ha definito il penalty assegnato al Mainz contro il Friburgo nel Monday Night della 30esima giornata di Bundesliga. Il perché non è difficile da capire. 

Secondi finali del primo tempo, Brosinski mette in mezzo e Kempf devia nettamente il pallone col braccio. L'arbitro Guido Winkmann però non fischia il rigore e manda tutti negli spogliatoi. La svista è gigantesca.

A quel punto inizia un lungo conciliabolo tra il direttore di gara e il VAR Bibiana Steinhaus che porta all'assegnazione del rigore. La scena diventa comica perché i giocatopri ospiti sono già scesi negli spogliatoi. E quindi che si fa? L'arbitro li richiama uno per uno sul terreno di gioci tra l'incredulità generale. 

Bundesliga, Mainz-Friburgo: arbitro assegna rigore con la VAR dopo fine primo tempo

De Blasis prende il pallone sotto braccio e dagli undici metri batte Schwolow. Al 78' il portiere del Friburgo regala palla a Quaison che serve De Blasis per il 2-0 finale.

Con questi 3 punti il Mainz sale a quota 30 e aggancia al terzultimo posto in classifica proprio il Friburgo e il Wolfsburg. Alle loro spalle ci sono Amburgo (22) e Colonia (21), davanti l'Hannover a 36.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.