Leyton Orient, il tifoso ubriaco scommette e vince 10 milioni

Il successo della sua squadra, un bicchiere di troppo, una scommessa alla lotteria. Il giorno dopo, Paul Long ha scoperto di essere diventato milionario.

Calcio, il tifoso del Leyton Orient si ubriaca e vince 10 milioni

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Metti una vittoria per 3-0 della tua squadra: il calcio regala gioie, tu non puoi fare altro che festeggiare. Metti un bar con gli amici e tutto l'alcol del caso: un brindisi, un altro e poi un altro ancora. Fino ad ubriacarti. Fino a non ricordare più niente. Fino a mettere mano al portafogli per scommettere alla lotteria. Una giocata ubriaca, niente di più. E la vita di Paul Long è cambiata.

Il tifoso del Leyton Orient (club che milita nella quinta serie inglese), dopo il successo della sua squadra, si è ubriacato con gli amici in un pub al punto di non ricordare più nulla. Neanche la scommessa fatta una volta uscito dal locale. Quali numeri ha preso per la sua giocata? Cifre non casuali: l'ultimo risultato della sua squadra del cuore, il numero di maglia del giocatore preferito e altri riferimenti al Leyton. 3, 11, 16, 36, 43, 59: una scelta fortunata.

Il risveglio dopo una sbornia può essere traumatico. Lo sarà stato sicuramente anche per Paul Long, ma in senso positivo: il giorno seguente, il tifoso (dopo aver ritrovato il biglietto, cosa non da sottovalutare) ha scoperto di aver vinto alla lotteria 10,3 milioni di euro. Una somma enorme, ubriacante. Il calcio regala gioie. E in questo caso anche parecchi soldi.

Calcio, il saluto speciale di Paul Long

Una volta appresa la notizia, altri brindisi e altri festeggiamenti, con la maglia del Leyton e la sciarpa al collo. Paul Long, dopo la vincita, ha pensato alla moglie. Un gesto romantico? Non proprio. 

Volevo salutare mia moglie, che di recente ha chiesto il divorzio e presto diventerà a tutti gli effetti la mia ex.

Gioco, partita, incontro: Paul Long. Il calcio regala gioie, e anche piccole rivincite personali. Il tifoso ha voluto togliersi dalla scarpa un sassolino da 10,3 milioni di euro. E c'è di più: il Leyton Orient ha donato un anno di abbonamento per la prossima stagione a lui e suo figlio. Un'altra gioia, in attesa della prossima bevuta.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.