Bundesliga, lo Schalke vince il derby: 2-0 al Borussia Dortmund

Con i gol di Konoplyanka e Naldo la squadra di Tedesco batte gli avversari storici e si conferma seconda in classifica.

84 condivisioni 0 commenti

di

Share

Perfino più di un derby. Perché lo Schalke 04 non ha semplicemente battuto il Borussia Dortmund nel posticipo della trentesima giornata della Bundesliga, ma ha vinto uno scontro diretto pesantissimo per la corsa alla Champions League. Grazie ai gol di Konoplyanka (al 50') e di Naldo (all'82') la squadra di Tedesco è seconda a +4 dal Leverkusen secondo e +9 dall'Hoffenheim quinto (ma il Lipsia può accorciare a -6). L'impresa di Tedesco è ormai a un passo.

Bundesliga, Schalke-Borussia Dortmund 2-0: la gara

Le motivazioni erano al massimo per entrambe le squadre. Non un caso se sia lo Schalke che il Dortmund partono con ritmi altissimi, anche se, almeno inizialmente, di idee ce ne sono poche. Nella prima mezz'ora di tiri in porta ce ne sono appena due: il primo è di Schöpf, che con un tiro da fuori testa i riflessi di Bürki (al 5'), per i gialloneri l'occasione capita a Reus che però si fa neutralizzare la conclusione da Fährmann (al 24'). L'arbitro Gräfe fischia poco e anche per questo il ritmo è piuttosto alto. La troppoa frenesia è però avversaria di Schalke e Dortmund che creano poco, anche se al 45' Konoplyanka manca la porta di poco.

Konoplaynka e Naldo regalano i 3 punti

Nella ripresa però la partita si sblocca subito: Caligiuri ruba palla a Schmelzer e parte in contropiede prima di lanciare Konoplyanka nello spazio: l'ucraino arriva sul pallone e dal cuore dell'area fa 1-0. Il Dortmund viene tramortito dal gol e non riesce a creare palle gol: troppi passaggi sbagliati che danno ancor più fiducia allo Schalke che può fare quel che meglio gli riesce: difendersi.

Il Dortmund si sveglia solo negli ultimi 15 minuti con Schürrle (75'), Reus (77') e Batshuayi (81') creano il panico nell'area di rigore avversaria con il club di Gelsenkirchen che però chiude sempre piuttosto bene. Il gol poi arriva, ma a segnarlo è ancora lo Schalke: un calcio di punizione potentissimo di Naldo (aveva segnato il 4-4 all'andata) da 30 metri sorprende Burki e fissa il risultato sul 2-0. Le brutte notizie però per i gialloneri non sono finite: Batshuayi si fa male in pieno recupero dopo uno scontro con Stambouli e non riesce a finire la partita. Per il Dortmund un problema, ora che la lotta alla Champions League, per loro, si fa particolarmente intensa.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.