Real Madrid, Zidane: "Ma quale furto! Siamo i migliori e ci invidiano"

L'allenatore dei Blancos risponde alle polemiche sull'arbitraggio della partita contro la Juventus: "Dette cose vergognose. In molti sono antimadridisti".

1k condivisioni 1 commento

Share

Non si spengono le polemiche per l'arbitraggio visto in Real Madrid-Juventus lo scorso mercoledì. I Blancos sono stati al centro di accuse pesanti, in particolare dalla stampa che "simpatizza" per il Barcellona che ha definito il ritorno dei quarti di finale di Champions League "Il furto del secolo". Ma Zinedine Zidane non ci sta.

Il tecnico del Real Madrid non ha commentato le tante critiche nei confronti della sua squadra di questi giorni, ma nella conferenza stampa tenuta in vista della partita di domani sera in casa del Malaga il francese ha voluto togliersi qualche sassolino.

Basta parlare di furto, è vergognoso. Quello che stiamo facendo dà fastidio a molte persone che odiano il Real: abbiamo meritato di passare il turno.

L'allenatore del Real Madrid ha usato toni molto duri nei confronti della stampa che ha attaccato la sua società mentre è stato più comprensivo verso Buffon, che dopo la partita è stato protagonista di uno sfogo sull'arbitraggio.

Sia qui che in Francia si parla di furto, ma quando sei il più forte c'è tanta gente che ti invidia. Non condivido quanto detto da Buffon, ma sono dichiarazioni fatte a caldo.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.