Bundesliga, il Bayern Monaco asfalta 5-1 il Borussia Mönchengladbach

I freschi campioni di Germania vanno sotto nel primo tempo, poi si scatenano con Sandro Wagner (doppietta), Thiago Alcantara, Alaba e Lewandowski.

128 condivisioni 0 commenti

di

Share

Settimana piuttosto piena per il Bayern Monaco. Andando con ordine: sabato scorso il 4-1 sull'Ausburg che ha permesso di festeggiare il sesto Meisterschale consecutivo, mercoledì il pareggio con il Siviglia nei quarti di Champions League che è valso l'accesso in semifinale (dove affronterà il Real Madrid), infine venerdì l'annuncio di Niko Kovac come prossimo allenatore a partire da luglio. 

La ciliegina sulla torta non poteva che essere un'altra vittoria, questa volta sul Borussia Mönchengladbach che all'Allianz cercava punti utili ad una rincorsa europea, ancora possibile. Dopo essere passati in vantaggio grazie al gol di Drmic, la squadra di Hecking subisce la rimonta dei bavaresi: doppio Sandro Wagner a fine primo tempo, Thiago Alcantara a inzio ripresa, il primo gol di destro segnato da Alaba in carriera e il solito Lewandowski appena entrato.

Bundesliga, il Bayern Monaco va sotto e rimonta

Ottimo inizio di gare del Borussia Mönchengladbach, che dopo nove minuti di dominio territoriale passa meritatamente in vantaggio grazie al bel mancino a giro di Drmic. Per lo svizzero è il secondo gol in questa Bundesliga, dopo quello segnato un mese fa all'Hoffenheim.

Il Bayern Monaco risponde qualche minuto dopo con Müller, che si mangia un gol davanti a Sommer dopo una meravigliosa palla fornita da Thiago Alcantara. Il capitano dei bavaresi è pericoloso anche al 25', ma il suo colpo di testa è impreciso e finisce sul fondo. Ci prova anche Tolisso dalla distanza, Sommer c'è e smanaccia.

Con molta pazienza però arriva il pareggio del Bayern con Sandro Wagner, che finalizza a porta vuota dopo una splendida azione orchestrata da Süle e Müller. L'ex Hoffenheim non si ferma qui, poiché al 42' arriva anche il raddoppio e la doppietta personale grazie ad un perentorio colpo di testa ancora su assist di Müller. Con questi fanno sette in campionato con la maglia dei bavaresi, undici considerando anche i quattro siglati ad inizio stagione con la formazione di Sinsheim. 

La ripresa

Continua a dominare anche nella ripresa il Bayern Monaco, che al 51' firma il 3-1 con Thiago Alcantara: l'ex Barcellona è bravo a ribadire in rete dopo la parata di Sommer a negare la tripletta di Sandro Wagner. Padroni di casa sempre più in controllo e vicinissimi subito al quarto gol, ma solo il palo può fermare la botta mancina del neo entrato James Rodriguez.

Il quarto gol arriva al 68' ed è una perla assoluta di David Alaba, che infila Sommer dal limite dell'area con un destro imprendibile. Per un mancino purissimo come lui, si tratta del primo gol con il piede debole segnato in carriera. Nel finale entra anche Lewandowski, che nonostante l'occhio nero rimediato contro il Siviglia firma il suo 27esimo gol in Bundesliga chiudendo il risultato sul 5-1.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.