Bundesliga, il Bayer Leverkusen vola: 4-1 all'Eintracht Francoforte

Una tripletta di Volland trascina le Aspirine nello scontro diretto per la Champions League. Ora il quinto posto è distante ben 5 punti.

51 condivisioni 0 commenti

di

Share

Una vittoria pesantissima, che lancia il Bayer Leverkusen in zona Champions League. Le Aspirine battono 4-1 l'Eintracht Francoforte nella 30esima giornata della Bundesliga grazie alla tripletta di Kevin Volland e prendono il largo nella corsa al quarto posto.

Il vantaggio sulla quinta in classifica è infatti aumentato (+5). Le reti dei padroni di casa sono state segnate da Brandt al 20' e Volland al 71', 77' e 88'. Inutile la rete del momentaneo 1-1 di Fabian al 23'.

Bundesliga, Bayer Leverkusen-Eintracht Francoforte: la gara

Il Leverkusen comincia faticando a costruire gioco. L'Eintracht Francorte pressa infatti molto alto e mette in difficoltà i padroni di casa nella circolazione del pallone. Dopo un primo quarto d'ora di studio la partita comincia finalmente a vivacizzarsi: al 13' Volland spreca una buona occasione calciando addosso a Hradecky.

Alla seconda occasione il Leverkusen la sblocca: al 20' Hasebe libera male, Havertz trova Brandt sul secondo palo che di testa fa 1-0. L'Eintracht però non ci sta e risponde subito: Wolf conquista palla nella propria metà campo e scambia con Boateng, il pallone arriva a Fabian che batte Leno per l'1-1. L'unica altra occasione del primo tempo capita ancora a Brandt che con un tiro da fuori sfiora ancora il vantaggio (34').

Volland si scatena: la ripresa

Il Leverkusen cambia sistema di gioco nella ripresa e passa al 4-2-3-1 per far più male sugli esterni. L'Eintracht effettivamente fatica a uscire dal guscio e lascia campo ai padroni di casa. Bailey ci prova con un tiro da fuori al 52', ma prende la traversa.

Al 58' ci riprova ma Hradecky è attento. Ancora un'occasione per il Leverkusen: Havertz innesca Baumgartlinger che tocca per Volland bravo a realizzare il meritatissimo 2-1 al 71'. Al 77' è bravo Bellarabi a sfondare sulla destra e a servire ancora Volland che fa il 3-1. All'88' il 4-1: è ancora Bellarabi a penetrare nell'area di rigore avversaria e ad attirare su di sé gli avversari prima di appoggiarsi ancora su Volland che a porta vuota realizza la sua tripletta.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.