Real Madrid-Juve, rigore Cristiano: i bianconeri rovinano il dischetto

I giocatori di Allegri hanno provato in tutti a modi a distrarre il portoghese.

1k condivisioni 2 commenti

Share

L'arbitro Michael Oliver aveva appena assegnato il calcio di rigore al Real Madrid per il fallo di Benatia su Vazquez. Il fischietto inglese, che aveva anche espulso Buffon per proteste, era assediato dai giocatori della Juventus. Da Chiellini a Mandzukic, da Pjanic a Matuidi, tutti erano furiosi per il penalty che di lì a poco sarebbe stato trasformato da Cristiano Ronaldo per l'1-3 finale. Il portoghese ha mantenuto il sangue freddo, ma non è stata una passeggiata. In tutti i modi hanno provato a distrarlo e a innervosirlo, lui però è rimasto di ghiaccio e ha trafitto il neoentrato Szczesny con un destro potente e preciso. Le telecamere di "El Chiringuito Tv" ci mostrano i minuti che hanno preceduto la battuta. Sì, perché dall'assegnazione al tiro sono passati quasi cinque minuti. In quei secondi Chiellini prima e Szczesny si sono avvicinati al dischetto per cercare di rovinarlo. Lucas Vazquez se n'è accorto e ha rimesso la zolla al suo posto, proprio come Cristiano Ronaldo prima di calciare. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.