Champions League, c'è Real Madrid-Bayern Monaco: un grande classico

Sono già 24 i precedenti tra le Merengues i bavaresi: il bilancio pende in favore dei tedeschi, ma l'anno scorso gli spagnoli hanno vinto (con polemiche) ai quarti.

366 condivisioni 0 commenti

di

Share

In semifinale di Champions League ci sarà la sfida tra il Real Madrid e il Bayern Monaco. Tanto per cambiare, verrebbe da aggiungere. Già, perché la sfida tra "bianchi e rossi" è quella in assoluto più ricorrente nella storia del trofeo dalle grandi orecchie (edizioni della Coppa Campioni comprese), con ben 24 incroci andati in scena fino a questo momento.

Il più recente è ovviamente quello dello scorso anno, nei quarti di finale, con passaggio del turno del Real Madrid (poi vincitore) e tantissime polemiche annesse per la direzione di gara dell'ungherese Kassai.

Dall'espulsione fin troppo frettolosa e severa di Vidal, ai due gol in fuorigioco concessi alle Merengues, la partita di ritorno al Bernabeu nell'edizione 2016/2017 della Champions League è stata probabilmente quella che ha generato più polemiche in assoluto tra tutti i confronti di queste squadre, condannando il Bayern Monaco allora allenato da Carlo Ancelotti all'eliminazione. In Germania all'epoca si parlava di "rapina a mano armata" sui principali quotidiani e più generalmente in tutta Europa la parola "scandalo" era la più ricorrente.

Champions League, precedenti Real Madrid vs Bayern Monaco

Indignazione che ovviamente non ha cambiato la sostanza, cioè il passaggio del turno della squadra di Zidane e la sua marcia successiva verso la Duodécima. Un anno dopo il Bayern Monaco ha l'occasione per prendersi una rivincita e conquistarsi così la sua undicesima finale di Coppa Campioni o Champions League (finora ne ha vinte 5), interrompendo il sogno dei Blancos di centrare uno storico triplete di vittorie consecutive nella massima competizione europea.

Sostanzialmente, insomma, si tratta del meglio del calcio europeo attuale, che anche nei suoi precedenti tende più o meno a eguagliarsi.

Dei 24 andati in scena finora (curiosamente nessuno di questi arrivato in finale), 12 sono stati vinti dal Bayern Monaco, 10 dal Real Madrid. Completano la statistica i due pareggi, uno di questi maturato peraltro nel primo storico incrocio tra i due club. Era il 31 marzo 1976 e al Santiago Bernabeu si giocava la semifinale d'andata di Coppa Campioni: alla rete madrilena di Roberto Martínez, rispondeva per i tedeschi la leggenda Gerd Müller, autore anche di una doppietta nella sfida di ritorno vinta 2-0 all'Olympiastadion.

Gerd Muller segna al Bernabeu nel primo Bayern Monaco vs Real Madrid in Champions League
Champions League, Gerd Muller segna al Bernabeu nel primo confronto tra Bayern Monaco e Real Madrid

Cristiano Ronaldo ha già segnato 9 gol contro i tedeschi

Questa è stata la prima di sei semifinali che hanno messo di fronte i due club (la prossima sarà la settima) e che attualmente vede il Bayern Monaco capace di superare il turno 4 volte (contro le 2 del Real Madrid). Nei tre precedenti ai quarti di finale, invece, sono sempre stati gli spagnoli a passare.

Un superamento del turno a testa poi nelle due sfide agli ottavi, mentre nell'unico doppio confronto andato in scena nella fase a gironi (edizione 1999/2000) i bavaresi hanno vinto sia in Germania che al Bernabeu, per poi incontrare di nuovo le Merengues (futuri campioni contro il Valencia di Cuper) più avanti in semifinale ed essere eliminati.

Il capocannoniere della sfida (tanto per cambiare, verrebbe da aggiungere pure stavolta) è Cristiano Ronaldo, autore di 9 reti (5 solo nel doppio confronto di un anno fa) in appena 6 partite disputate contro il Bayern Monaco: a seguire, staccato 5 lunghezze, Giovane Elber, arrivato "solo" a quota 4.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.