Europa League, le pagelle di Salisburgo-Lazio

I biancocelesti crollano nella ripresa dopo essere passati in vantaggio con Immobile. Malissimo la difesa, l'attacco sciupa troppe palle gol.

Le pagelle del ritorno dei quarti di Europa League fra Lazio e Salisburgo

100 condivisioni 0 commenti

di

Share

Nel ritorno dei quarti di Europa League la Lazio viene eliminata dal Salisburgo a causa di un clamoroso black out nella ripresa. I biancocelesti, che all'andata si erano imposti per 4-2, si sono portati in vantaggio con Immobile al 55', ma già al 76' il risultato era di 4-1 per gli austriaci.

Colpa di tanti errori individuali in difesa (Strakosha papera sul gol del 2-1, de Vrij buca l'intervento sul 3-1), ma anche in fase offensiva: Immobile si divora due gol sullo 0-0, Luis Alberto uno sull'1-1. Errori decisivi per l'uscita dall'Europa League.

La squadra di Inzaghi è crollata nella seconda parte della ripresa, probabilmente perché era già sicura di avercela fatta dopo il vantaggio di Immobile. Anche fisicamente i biancocelesti sono visibilmente calati. Il Salisburgo vola in semifinale di Europa League dove incontrerà una fra Atletico Madrid, Marsiglia e Arsenal.

Il Salisburgo festeggia dopo il 3-1
Il Salisburgo festeggia dopo il 3-1

Le pagelle di Salisburgo-Lazio

Salisburgo: Walke 6,5, Lainer 7, Andre Ramalho 6,5, Caleta-Car 6,5, Ulmer 6,5, Haidara 7, Schlager 6,5, Berisha 6,5, Yabo 6,5, Hwang 7,5, Dabbur 7. All. Rose 6,5.

Lazio: Strakosha 4,5; Luiz Felipe 4,5, De Vrij 4, Radu 5; Basta 5, Parolo 5,5, Leiva 5,5, Milinkovic 5, Lulic 5,5; Luis Alberto 5, Immobile 5. All. Inzaghi 5.

I migliori

Hwang 7,5

Assente nella partita d'andata, stasera è stato decisivo. Pericoloso già dopo pochi minuti, per tutta la partita è stato una spina nel fianco della difesa laziale. Segna il gol del 3-1, che di fatto vale la qualificazione.

Il tiro di Hwang che realizza il 3-1
Il tiro di Hwang che realizza il 3-1

Haidara 7

Il suo tiro da fuori ha di fatto girato la partita. Dopo l'1-1 di Dabbur ha retto per un altro quarto d'ora, dopo la sua rete del 2-1 i biancocelesti hanno subito anche il 3-1 e il 4-1 nel giro di tre minuti. Ha tagliato le gambe alla Lazio e a centrocampo non ha sfigurato nel confronto con due veterani come Parolo e Lucas Leiva.

Haidara festeggia dopo il 2-1
Haidara festeggia dopo il 2-1

Lainer 7

Regge nello scontro diretto con Luis Alberto, la Lazio dalla sua parte non passa quasi mai. Quando può spinge e crea superiorità. Nel finale, inoltre, segna il gol del 4-1 che chiude definitivamente la partita.

Lainer festeggia dopo il 4-1
Lainer festeggia dopo il 4-1

I peggiori

Immobile 5

Bel gol, ma spreca due occasioni colossali. Nella prima è bravo Walke, ma lui è lento a calciare, nella seconda cerca un pallonetto pur trovandosi completamente solo contro il portiere avversario. Doveva fre di più: gli errori in campo internazionale si pagano.

Immobile s dispera dopo il 4-1 del Salisburgo
Immobile s dispera dopo il 4-1 del Salisburgo

Strakosha 4,5

Il gol del 2-1, quello che taglia le gambe alla Lazio, è un evidente errore. Nelle ultime settimane è calato vistosamente nel rendimento: gli errori cominciano a essere troppi (da Cagliari a Bologna...). Ritrovi l'umiltà che nelle ultime gare gli è mancata.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.