Champions League, Roma super: "Abbiamo riportato il Barça sulla Terra"

Pallotta in una frase descrive la serata giallorossa, Dzeko e Di Francesco mettono nel mirino la finale. Parole da capitano per De Rossi.

3 condivisioni 0 commenti

di

Share

Una notte magica per una squadra magica per definizione: la Roma batte il Barcellona 3-0 e centra un'impresa storica. La squadra di Valverde è stata praticamente annientata dai giallorossi, che hanno disputato la partita perfetta e vinto con merito. Il calcio italiano si rialza, c'è un'italiana in semifinale di Champions League

L'Olimpico esplode, festa giallorossa. Nainggolan trasmette live dallo spogliatoio, l'entusiasmo è incontenibile. E non potrebbe essere altrimenti. Zoom: un'occhiata al match. Come ha fatto la Roma ha passare il turno? A fine partita, Di Francesco è intervenuto ai microfoni di Mediaset Premium. E ha detto la sua:

Non voglio parlare di aspetti tattici: stasera ha contato la mentalità, in settimana ho lavorato su questo. Siamo stati aggressivi. Quello che conta è la filosofia della squadra.

Una filosofia vincente, l'allenatore giallorosso ha dimostrato il suo teorema. In conferenza stampa ha anche detto di essersi addormentato alle 5:00, tanta era l'ansia per la partita. Di Francesco ha vinto: lo ha fatto piegando una delle squadre migliori del mondo. Lo ha fatto contro ogni pronostico ma con uno stadio al seguito. Adesso la domanda è: questa Roma dove può arrivare? La finale di Champions League può essere raggiunta? Parola al mister:

Perché non credere nella finale di Kiev? Adesso è un nostro obiettivo. Io non mi accontento.

Champions League, l'impresa della Roma e l'orgoglio di Dzeko

In gol all'andata, in gol al ritorno. E un rigore conquistato. E una prestazione da incorniciare. È la serata della Roma, è la serata di Edin Dzeko, che a gennaio poteva dire addio. E invece è rimasto e ha conquistato la semifinale di Champions League con la maglia giallorossa. Nel post partita, tutto il suo orgoglio:

Se giochiamo come abbiamo fatto oggi possiamo battere chiunque. Potevamo fare anche di più: non ho mai visto il Barcellona così in difficoltà.

Il bosniaco ha lottato per 180', è stato l'ultimo ad arrendersi all'andata, il primo a sbloccare la gara di ritorno. E ora pensa in grande:

Ci davano il 5% di possibilità, ma noi ci abbiamo creduto. Ora vogliamo la finale: ci aspettano squadre forti, ma anche il Barcellona lo era. 

Champions League, la Roma compie l'impresa

Dal capitano al presidente 

Anche De Rossi ha parlato dopo il trionfo. Lui, che ha messo il sigillo sul 2-0. Calcio di rigore battuto con tutta la voglia di passare il turno che aveva in corpo. Attenzione, però: non parlate di miracolo.

Per la dimensione della Roma, per la nostra storia, è qualcosa di incredibile. Però non dobbiamo pensare di aver fatto un miracolo: dobbiamo continuare a giocare per arrivare fino in fondo.

Forse, però, per riassumere la serata giallorossa in Champions League bastano le parole del presidente Pallotta:

Questa è una Roma indimenticabile: abbiamo riportato il Barcellona sulla Terra.

Champions League, la Roma compie l'impresa

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.