Festa Roma: dal tuffo di Pallotta nella fontana ai canti di Nainggolan

Il presidente dei giallorossi si è unito alla festa dei tifosi giallorossi tuffandosi nella fontana di Piazza del Popolo, il centrocampista belga è stato lo show man degli spogliatoi.

697 condivisioni 0 commenti

Share

La festa è continuata tutta la notte. I tifosi della Roma sono letteralmente impazziti di gioia dopo il 3-0 sul Barcellona che è valso l'accesso alle semifinali di Champions League 34 anni dopo l'ultima volta. Le reti di Dzeko, De Rossi e Manolas hanno travolto i blaugrana apparsi inermi e incapaci di una qualsiasi reazione. Al Camp Nou era finita 4-1 per Messi &co, una rimonta sembrava impossibile e invece all'Olimpico è successo qualcosa di storico. Al triplice fischio sono iniziati i festeggiamenti del popolo giallorosso che hanno invaso Roma con sciarpe e bandiere e sono saliti anche sugli autobus. Si sono ritrovati nei punti più simbolici della Capitale, come Piazza del Popolo che è stata presa d'assalto. Ha fatto capolino anche il presidente James Pallotta, arrivato da Boston per il grande appuntamento. Il patron dei lupi si è tuffato nella fontana tra l'euforia generale, mentre Nainggolan negli spogliatoi dell'Olimpico faceva video su video e gridava ironicamente: "Ma non eravamo scarsi?".

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.