Champions League, delusione Barcellona: "Battuti su tutti i fronti"

Le reazioni dei blaugrana dopo la disfatta dell'Olimpico.

1k condivisioni 0 commenti

Share

Per il secondo anno di fila il Barcellona viene eliminato ai quarti di Champions League da un'italiana. Lo scorso anno fu la Juventus di Allegri, stavolta la straordinaria Roma di Eusebio di Francesco. Che dopo il 4-1 rimediato al Camp Nou, credeva nell'impresa e voleva che anche i suoi ragazzi lo facessero. In campo si è capito che l'ex tecnico del Sassuolo è stato particolarmente persuasivo. 

Una squadra ha dominato, l'altra è stata demolita. Parliamo di quella di Valverde, annientata da Dzeko &co. e incapace di reagire per tutto l'arco della partita. I giocatori blaugrana erano distrutti a fine match, gli occhi lucidi di Iniesta e lo sguardo cupo di Messi valevano più di mille parole. 

Anche perché quella dell'Olimpico potrebbe essere stata l'ultima partita in Champions League di Don Andrés, non proprio il modo migliore di dire addio a una competizione che gli ha regalato tante gioie. In campo il manchego è stato uno dei peggiori, ma non si è salvato davvero nessuno tra le fila dei catalani. 

Champions League, le reazioni del Barcellona

Neanche Sergio Busquets, che nel post partita ha parlato così:

Questa è una serata difficile da dimenticare, sicuramente il colpo più duro da incassare da quando vesto la maglia del Barcellona. Non possiamo fare altro che chiedere scusa ai nostri tifosi, negli ultimi due anni in Europa abbiamo sempre fatto malissimo fuori casa. Se si vuole vincere la Champions bisogna cambiare. Speriamo non ci siano strascichi in questo finale di stagione

Anche il presidente Bartomeu ha detto la sua riconoscendo i meriti della Roma:

La Roma ha giocato meglio, ha dominato e ci ha sempre creduto, le faccio le mie congratulazioni. Chiedo scusa ai tifosi, siamo molto tristi. Dobbiamo capire i motivi della sconfitta e tornare a pensare alla Liga e alla Coppa del Re. La Roma è stata semplicemente migliore e ci ha sconfitto su ogni fronte, non ci sono spiegazioni per quello che è successo. La squadra è forte ma non si è vista questa forza

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.