Buffon: "L'arbitro ha un bidone dell'immondizia al posto del cuore"

Parole durissime del portierone bianconero contro l'arbitro Oliver.

4k condivisioni 3 commenti

Share

Gigi Buffon potrebbe dire addio alla Champions League con un'espulsione e un'eliminazione ai quarti nonostante la vittoria per 3-1 della Juventus in casa del Real Madrid (0-3 allo Stadium). Il portierone bianconero è stato cacciato al 93' per proteste dopo il rigore concesso dall'arbitro Oliver per il fallo di Benatia su Vazquez. Nel post-partita il numero uno ha rilasciato parole pesantissime a Mediaset Premium:

L'arbitro non ha avuto la sensibilità di capire che non si può fischiare un episodio stradubbio al 93' dopo che una squadra ha messo tutto in campo e ha fatto un'impresa. Si tratta di sensibilità, è una questione di sensibilità. Oliver non ha un cuore, ha un bidone dell'immondizia al posto del cuore. Non si può condizionare una partita in questo modo. Se non hai la personalità di stare a certi livelli, resti in tribuna con tua moglie a mangiare le patatine. Se assegni un rigore del genere vuol dire che non hai capito un ca**o. Un essere umano non può rovinare un'impresa del genere, memorabile, epica. Detto questo, il Real Madrid ha meritato nelle due partite e vincerà la Champions League. Per me è sempre stato un onore affrontare questi giocatori, questo club e questi tifosi, ma stasera meritavamo almeno di andare ai supplementari. Cosa ho detto a Oliver? Avrei voluto dirgli di tutto, doveva rendersi conto del disastro che stava facendo. Meglio mandare qualcun altro ad arbitrare se uno non è in grado. Ripeto, è una questione di sensibilità. Oliver doveva innanzitutto vedere la partita d'andata e rendersi conto di cos'era successo. Con i ragazzi siamo arrivati a Madrid consapevoli di avere pochissime possibilità, ma nel calcio non si sa mai. Siamo un gruppo capace di qualsiasi impresa, cullavamo un piccolo sogno. Sono fiero di far parte di questo gruppo

 

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.