Calciomercato, "Pogba è stato proposto anche al Real Madrid"

Dopo la rivelazione di Guardiola, Sports Illustrated lancia un altro scoop: Raiola ha bussato anche alla porta dei blancos. Negli Usa, invece, sognano Balotelli.

151 condivisioni 0 commenti

di

Share

Paul Pogba is back, non solo in campo. Anche il calciomercato riaccoglie tra le sue braccia il centrocampista francese, l'ex "calciatore più costoso del mondo". È aprile, calma, non c'è ancora nessuna trattativa calda per strappare l'ex Juventus al Manchester United. Di rumors e indiscrezioni sul suo futuro, però, ne fioccano in abbondanza. Eccome se fioccano: l'ultima arriva dal Daily Star e racconta dell'idea che si sarebbe accesa nella mente di Mourinho. Del tipo: soldi e due giocatori al PSG in cambio di Neymar. Per due giocatori s'intendono Anthony Martial e, appunto, Pogba.

Un intreccio così suona molto da fantacalcio, ma la storia dei trasferimenti degli ultimi anni ci ha insegnato a non escludere nessuno scenario. A proiettare di nuovo il classe '93 sul maxischermo del calciomercato, in ogni caso, sono due retroscena che risalgono alla sessione invernale di inizio 2018. Il primo è deflagrato quando Pep Guardiola ha risposto per le rime a Mino Raiola, che l'aveva bollato letteralmente come "un codardo, un cane".

Per tutta risposta, il manager del Manchester City ha rivelato che sì, sarà pure un cane e un codardo, ma ciò non ha impedito all'agente italo-olandese di proporgli sia Mkhitaryan che lo stesso Pogba. Apriti cielo: Raiola ha subito smentito il tecnico catalano, mentre il numero 6 dei Red Devils ha pubblicato su Instagram un "Say what?" senza riferimenti espliciti, ma abbastanza eloquente. Arriviamo così alla seconda indiscrezione clamorosa, che riguarda il talento transalpino: lo scorso gennaio non sarebbe stato proposto solamente ai Citizens, ma anche al Real Madrid.

Calciomercato, altra rivelazione su Pogba: "Raiola l'avrebbe proposto anche al Real Madrid"

Lo scoop porta stavolta la firma di Sports Illustrated: Raiola ha bussato alla porta della Casa Blanca, per offrire il suo gioiello più remunerativo. Il rapporto tra il ragazzo e Mou, d'altra parte, non è decisamente all'insegna dell'innamoramento: una situazione complicata, che avrebbe spinto il procuratore di Pogba a intraprendere un giro di consultazioni con gli altri top club europei. Per tutta risposta, le merengues avrebbero risposto un laconico "no, grazie". Per due motivi in particolare.

Calciomercato, l'agente Mino Raiola
Calciomercato, a gennaio Raiola avrebbe proposto Pogba anche al Real Madrid

La prima ragione sarebbe legata all'ingaggio: i blancos non hanno intenzione di coprire uno stipendio da circa 15 milioni di euro (già senza bonus, Pogba supera i 13 milioni). Il secondo motivo? Non avrebbero intenzione di coprire un tale ingaggio, per un giocatore che avrebbero potuto già acquistare due anni fa: secondo Sports Illustrated, anzi, i dirigenti del Real sarebbero convinti di aver "schivato un proiettile". Su questo punto, Raiola ha già manifestato di avere un'opinione diversa: il Manchester United è riuscito a riportare a casa Pogba proprio per la volontà dell'ex Juventus, che avrebbe preferito il suo vecchio club a tutti le altre pretendenti.

Say what? 👂🏾

A post shared by Paul Labile Pogba (@paulpogba) on

E Balotelli è il sogno di un club di MLS

Non solo Pogba: Sports Illustrated lancia un'altra indiscrezione di calciomercato anche su un altro illustre assistito di Raiola. Si tratta proprio di Mario Balotelli, pronto a salutare il Nizza a fine stagione. Secondo la rivista statunitense, SuperMario sarebbe il sogno del D.C. United. La franchigia di Washington, cioè, che ha come maggiore proprietario Erick Thohir. Il presidente dell'Inter - in questo caso è Bloomberg a riportare la notizia - sarebbe in procinto di cedere il suo pacchetto azionario a un'altra cordata d'imprenditori.

Mario Balotelli
Mario Balotelli, sogno proibito del DC United?

Il primo colpo della nuova proprietà, chissà, potrebbe essere proprio Balotelli. Questa almeno sarebbe l'intenzione del club di Major League Soccer, tanto da aver già chiesto informazioni a Raiola. Ibrahimovic sulla West Coast, Balo sulla East: fissare i paletti in entrambe le realtà del campionato americano potrebbe essere una prospettiva allettante per l'agente italo-olandese.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.