Serie B, speaker dell'Avellino ironizza sul recupero: club multato

Lo speaker del Partenio annuncia 12' di recupero dopo che l'arbitro ne ha concessi 7, la Lega Serie B multa l'Avellino con 1000 euro.

Tifosi Avellino

471 condivisioni 0 commenti

Share

"Saranno 12 i minuti di recupero". Queste le parole pronunciate dallo speaker del Partenio al 90' di Avellino-Perugia - match valido per la 34esima giornata di Serie B - sul punteggio di 2-0 per i campani (doppietta di Castaldo). Un annuncio che è sembrato una sorta di presa in giro all'arbitro Marco Piccinini di Forlì che ne aveva appena concessi 7.

La Lega Serie B ha preso provvedimenti e ha deciso di multare l'Avellino con 1000 euro. Sul comunicato del Giudice Sportivo si legge che "lo speaker dello stadio, durante la comunicazione al pubblico, ha ironizzato sul recupero concesso".

Il club ha provato a difendersi su Facebook affermando che non si è trattato di una mancanza di rispetto nei confronti dell'arbitro ma di un semplice errore di comunicazione. Nell'extra time alla fine non è successo nulla, il tecnico Claudio Foscarini ha vinto all'esordio dopo aver preso il posto di Walter Novellino.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.