Bundesliga, il Borussia Dortmund dimentica il Bayern: 3-0 allo Stoccarda

Pulisic, Batshuayi e Philipp archiviano il 6-0 subito contro i bavaresi: ora il secondo posto dello Schalke è a un solo punto. E domenica c'è proprio il Derby della Ruhr.

90 condivisioni 0 commenti

di

Share

La voglia di dimenticare il capitombolo contro il Bayern Monaco era enorme. Un po' come il desiderio di approfittare della sconfitta dello Schalke contro l'Amburgo. Una chance che il Borussia Dortmund non si è fatto scappare: 3-0 allo Stoccarda, nella 29ª giornata di Bundesliga, e secondo posto che ora dista solamente un punto. E domenica cosa offre il calendario? Proprio il derby della Ruhr, che ci dirà tanto su chi si laurerà vice-campione di Germania.

Al Signal Iduna Park brillano le stelle di Christian Pulisic, del solito Michy Batshuayi e di Maximilian Philipp: un gol a testa, con il primo tempo deciso dal fortunoso cross del talento americano (una vera beffa per il povero Ron-Robert Zieler). Nella ripresa, arrivano poi la firma immancabile di Batsman e il punto esclamativo del classe '94 tedesco.

Le Vespe di Peter Stöger salgono così a quota 51 punti in Bundesliga, appena una lunghezza in meno dello Schalke 04. La situazione migliore per augurarsi un derby dal peso specifico elevato: in ballo c'è il secondo posto. All'andata ricordate come finì? Un 4-4 spettacolare, con il Borussia capace di dilapidare l'iniziale 4-0. Insomma, domenica 15 aprile, il divertimento si preannuncia assicurato.

Bundesliga, il Borussia Dortmund mette il fiato sul collo allo Schalke

È proprio il ko degli storici rivali, caduti in casa dell'Amburgo, a stimolare l'arrembaggio del Borussia Dortmund contro lo Stoccarda. Una partita a senso unico, quella del Westfalenstadion, nonostante le premesse suggerissero un altro copione: nelle precedenti otto partite sulla panchina degli svevi, Tayfun Korkut non aveva mai perso. Non solo: il tecnico turco era ancora imbattuto in Bundesliga contro Stöger.

La tradizione casalinga delle Vespe contro lo Stoccarda, però, ha avuto la meglio: si allunga a 10 la serie di gare senza sconfitte al Signal Iduna Park. Arrivano a 17 poi gli impegni domenicali del Borussia senza ko (l'ultimo nell'ottobre 2015). Merito della verve dei due supereroi, "Captain America" Pulisic e "Batman" Batshuayi (al 9° gol in 13 partite con la maglia giallonera), ma anche dalla firma di Philipp. Per lo Stoccarda, da segnalare solo la traversa di Mario Gomez nel finale. Un altro Gomez, Sergio, ha invece esordito nel campionato tedesco: si tratta del classe 2000, che le Vespe hanno strappato a gennaio al Barcellona. Un altro gioiello sbarcato a Dortmund per diventare grande.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.