WrestleMania 34, la divisione femminile WWE accoglie Ronda Rousey

A tu per tu con le protagoniste dello Showcase of the Immortals. Il carattere di Becky Lynch, gli abbracci di Bayley, la dolcezza di Sasha Banks e Paige non esclude il ritorno.

Becky Lynch

63 condivisioni 0 commenti

di

Share

Chi l'ha detto che sia uno sport per soli uomini? Ad ascoltare le risposte delle superstar della divisione femminile WWE c'è poco da scherzare. Guai a parlare di sesso debole, non esiste niente di peggio che farsi pestare da una wrestler durante una sessione di interviste one to one.

L'arrivo di Ronda Rousey in WWE non ha fatto altro che aumentare l'interesse dei tifosi nei confronti della divisione femminile. I riflettori saranno puntati sui due incontri per la WWE Woman Championship: per Raw il duello è Alexa Bliss vs Nia Jax, per Smack Down Charlotte Flair vs Asuka, con l'incognita Carmella.

Non da meno sarà la prima Woman Battle Royal in un'edizione di WrestleMania: appuntamento per domenica 8 aprile, nel kickoff dello Showcase of the Immortals. La redazione di FOXSports.it ha avuto l'onore di intervistare le tre favorite per la vittoria finale.

WWE, Becky Lynch mette subito in chiaro le cose

Sorrisi e stretta di mano vigorosa. La wretler irlandese arriva in forma smagliante per la prima Woman Battle Royal: si è allenata duramente e sa di essere una delle pretendenti numero 1 per rimanere in piedi sul ring della Mercedes-Benz Superdome di New Orleans. E quando le chiediamo chi vincerà, lei risponde molto risentita:

Vincerò io, ma che domande. Bisogna sempre pensare in grande. Le avversarie più temibili? Sasha (Banks, ndr.) da pronostico è quella alla quale stare più attenti. Ma attenzione anche a Bayley, che potrebbe essere la più temibile delle outsider.

Becky Lynch a FOXSports.it

Tenace, ma disponibile. Minacciosa, ma gentile. Ne approfittiamo per chiederle cosa ne pensi dell'approdo di Ronda Rousey in WWE:

Ronda Rousey è pronta per la competizione, lei è famosa in tutto il mondo, ha tantissimi fan che non vedono l’ora di assistere ai suoi incontri. È un bene per il nostro movimento.

La strategia di Bayley... e non sono gli abbracci

Cresciuta grazie all'NXT, la ragazza del New Jersey si è fatta presto un nome in WWE. Certo, non è da campionessa nell'incontro per il titolo come un anno fa (il Fatal 4-Way Elimination Match vinto contro Charlotte, Nia Jax e Sasha Banks), ma proverà lo stesso a lasciare il segno durante la Battle Royal femminile. Non parte con i favori del pronostico, può essere però la sorpresa. Ha studiato le avversarie, Becky Lynch e Sasha Banks, ora non deve far altro che tramutare la teoria in pratica:

Essere a WrestleMania 34 è comunque un onore nonostante non sia un match uno contro uno. Io ho già in mente la strategia per vincere: eliminarne una dopo l'altra e anche una tattica segreta, ma non dite niente a Sasha (ride, ndr.).

Bayley a FOXSports.it

A proposito di Sasha, è in corso una vera e propria faida tra loro. E pensare che fino a qualche tempo fa i tifosi impazzivano per l'amicizia tra le due:

Stiamo creando confusione tra i fan, era questo il nostro obiettivo. Un mio tifoso era anche suo. Con questa divisione però ora saranno costretti a scegliere: o lei o me.

Non fatevi incantare dal visino di Sasha Banks

Non vinci il titolo WWE Raw Women's Championship quattro volte per caso. Nonostante sia tra le più giovani wrestler (classe 1992), Sasha Banks è tra le migliori del proprio roster. E a WrestleMania 34 sarà sicuramente protagonista nella Woman Battle Royal:

Essere qui è il top per questo sport. Noi lavoriamo tutto l'anno per provare a raggiungere questo obiettivo, arriva gente da tutto il mondo per assistere ai nostri incontri.

Sasha Banks a FOXSports.it

È l'occasione per chiederle un parere sul combattimento svolto ad Abu Dhabi qualche mese fa contro Alexa Bliss. Un match dal forte significato simbolico, in un Paese che non aveva mai permesso alle donne di WWE di esibirsi:

È una delle cose migliori che abbia fatto nella mia carriera. Noi abbiamo il potenziale per far aprire gli occhi alla gente su questi temi, è nostro dovere lottare per i diritti delle donne. Spero che il nostro incontro abbia ispirato sia donne che uomini e abbia sensibilizzato l'opinione pubblica su questo tema.

Chiudiamo l'intervista con una domanda su Ronda Rousey e sull'importanza del suo ingaggio in WWE:

È fondamentale per aprire le porte degli appassionati della UFC alla WWE, portare un nuovo stile di combattimento nel nostro movimento. È una cosa che non si è mai vista nel wrestling finora.

Il nuovo ruolo di Paige, sperando nel ritorno

Una carriera compromessa dall'infortunio rimediato il 27 dicembre scorso durante un incontro con Sasha Banks. Paige è stata costretta a mettere da parte i panni della wrestler ed accontentarsi - si fa per dire - di quelli da manager. A WrestleMania 34 sosterrà le sue due ex compagne dell'Absolution, Mandy Rose e Sonya Deville:

Adoro il mio nuovo ruolo, ho trovato la mia comfort zone. Do ordini alle ragazze e loro lavorano molto duramente per accontentarmi. Non pensavo mi sarei ambientata così in fretta in questa nuova veste, ma sono davvero contenta per quello che mi sta riservando questa esperienza.

Paige a FOXSports.it

E su un possibile ritorno sul ring, Paige tiene la porta aperta, anche se sarà molto difficile visto il brutto infortunio alla schiena. I suoi tifosi ancora ci sperano e lei non vuole deluderli:

Mai dire mai, nel wrestling non sai mai cosa ti possa riservare il futuro. Per il momento mi godo il ruolo da maneger.

Share

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.